sabato, Marzo 6, 2021
Home Sport MotoGP Addio Fausto Gresini. 125 in pista e 1000 nella vita

Addio Fausto Gresini. 125 in pista e 1000 nella vita

Dobbiamo dire addio a Fausto Gresini, ex pilota 2 volte Campione del Mondo Classe 125, team manager. Professione: sognatore.

Nome omen

Fausto Gresini nasce il 23 Gennaio 1961 ad Imola (BO). Sulle colline del fiume Santerno tra Romagna ed Emilia c’è un circuito molto fascinoso e forse il destino ha già scritto qualche riga in anticipo. Nel 1982 Fausto debutterà nella Classe 125 del Motomondiale: propedeutica, selettiva, spietata. Grandi bagarre e tanti segreti tecnici da imparare.

Addio Fausto Gresini - 125

Era poi un motociclismo di piloti mediamente più adulti e che tendevano a specializzarsi in una classe per permanervi ad aeternum. Lo stesso Gresini, al pari di Ezio Gianola e molti altri, farà proprio così. E sarà un buon investimento: nel 1985 e 1987 sarà Campione del Mondo della ottavo di litro. 21 gare vinte, 47 podi complessivi e 17 pole position. Un palmares che fa invidia a molti piloti.

Dagli slider ai bottoni

Nel 1994, ultratrentenne, Fausto Gresini si ritira. I suoi compagni di giochi sono notevolmente più giovani e le sue probabilità di vittoria sono modeste. Ma il divano di casa non sembra essere il suo nuovo hobby. Nel 1997 crea il team Gresini, con sede a Faenza (RA).

A questo punto è ben chiaro quanto il chiodo sul quale è appeso il suo casco sia un chiodo pregiato, aureo. Non la maldestra vite che connette i ricordi alla dura realtà. La camicia del team manager lo veste meglio della tuta da pilota. In fondo, il buon gusto culinario per la cucina romagnola porta con se qualche chilo in più.

Addio Fausto Gresini - MM33 (2)

Negli anni, il team Gresini ha diversificato il suo impegno nelle varie classi del Motomondiale. Ha l’onore di portare al successo diversi piloti anche in MotoGP. Sete Gibernau nel 2003 e 2004 e Marco Melandri nel 2005 chiusero il mondiale MotoGP al 2° posto dietro il miglior Valentino Rossi di sempre. In totale, il team Gresini ha vinto ben 4 titoli mondiali: 250 nel 2001 con Daijiro Kato; Moto2 2010 con Toni Elias; Moto3 2018 con Jorge Martin; MotoE 2019 con Matteo Ferrari.

Esperienza infausta

Dal 2015 Fausto Gresini gestisce il team Aprilia Racing, con la neonata RS-GP. Un demotivato Marco Melandri ed un impotente Alvaro Bautista cercano di arginare le lacune di un progetto acerbo. Diversi piloti tentano nell’impresa, ma nessuno riesce a portare sul podio il prototipo di Noale. I margini di crescita ci sono, le risorse anche. Peccato non si possa dire altrettanto dei collaudatori.

La moto ha un bel potenziale, un gran motore per quel che riguarda la potenza. Ma il pacchetto finale è bizzoso e nerboruto. Fausto vi investirà tempo, risorse e fantasia. Ad inizio 2020 ingaggerà il futuro Campione Italiano SBK Lorenzo Savadori come 2° collaudatore insieme a Bradley Smith. Il cesenate sarà a tempo pieno in sella alla RS-GP nel 2021.

Addio Fausto Gresini

A fine 2020, Fausto annuncia di abbandonare il progetto Aprilia a fine 2021. Peccato che alcuni giorni dopo l’annuncio, l’imolese viene ricoverato presso l’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna per Covid. Una malattia che nei 2 mesi varrà diversi aggiornamenti, miglioramenti e ricadute. Fino al triste annuncio.

Addio Fausto Gresini - SIC

Di lui ricorderemo il talento in pista, la bontà d’animo che mostrò con Marco Simoncelli e il modo in cui lo ricordava anche dopo quel maledetto 2011. La passione che lo spinse a lavorare sodo quando nel 1999 Loris Capirossi liquidò la sua Honda NSR 250 alla stregua di un “bocchino”. Quel cuore che, a dispetto delle 125 con le quali correva, ha lavorato come il più potente dei 1000.

Addio Fausto Gresini

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Test MotoGP 2021 Qatar Day 1

Test Qatar MotoGP 2021 Day 1. Stefan Bradl è 1°

0
Il collaudatore Honda Stefan Bradl chiude in testa il day 1 dei test MotoGP 2021 in Qatar. 2° Cal Crutchlow nella sua 1° uscita...
aprilia RX 125 2021

Aprilia RX 125 2021. Dal box alla vetta

0
Aprilia presenta la RX 125 2021: la piccola Cross della casa veneta che piacerà molto ai 16enni in cerca di divertimento. Tragitto casa - avventura Con l’Aprilia RX 125...
Aprilia SX 125 2021

Aprilia SX 125 2021. Dai banchi ai cordoli

0
Aprilia presenta la SX 125 2021: la piccola Motard della casa veneta che piacerà molto ai 16enni in cerca di divertimento. Tragitto scuola - pista Con...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.