domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportMotoGPAlex Rins Yamaha 2024. E' morto il Re. Evviva il Re!

Alex Rins Yamaha 2024. E’ morto il Re. Evviva il Re!

Dopo il freschissimo licenziamento di Franco Morbidelli, Yamaha annuncia l’arrivo di Alex Rins a partire dal 2024. Il pilota che c’è sempre.

Yamaha aspetta Alex Rins dal 2024

Il pilota capace di vincere in quelle gare strane, pazze, come Phillip Island 2022. Il pilota capace di vincere contro il Campione del Mondo sulla versione più ufficiale della moto migliore, in sella alla Honda di un (pur validissimo) team privato. Questo pilota è ciò che serva a Yamaha, stanca di Franco Morbidelli e al quale Fabio Quartararo non basta più.

Lin Jarvis, Managing director di Yamaha:

“Siamo felici di annunciare l’inizio della nostra collaborazione con Alex Rins a partire dal 2024. Avendo già corso in MotoGP con Suzuki ed Honda, ha una grande esperienza e potrà portare molte informazioni utili. Sono sicuro che insieme a Fabio (Quartararo) faranno un ottimo lavoro.”

Pro o contro

Con un po’ di sano senno di poi, ad Alex Rins una Yamaha è sempre servita. Pilota dalla guida pulita ed uno stile di guida “a cucchiaio” curiosamente efficace, non ha sempre trovato in Suzuki quel mordente necessario per vincere (non tutte le piste premiano una percorrenza da Moto3). Honda è poi un discorso a parte: l’interasse corto e l’erogazione nervosa richiedono tempo per avere confidenza. Cosa che, comunque, lui ha trovato mentre Joan Mir neppure per idea.

Una neutra e docile Yamaha potrà dare al catalano un nuovo strumento per andar forte e, magari, giocarsi un titolo mondiale che ha spesso avvicinato, ma mai conquistato.

Ultima spiaggia?

Non la Yamaha M1 per il catalano, bensì Alex Rins per la casa di Iwata. Abbandonando le corse a fine 2022, Suzuki ha creato un precedente. Al quale potrebbero agganciarsi case consanguinee che, nel mondiale dei prototipi (e più in generale, nella velocità), non trovano più ragion d’esservi. Potrà quindi essere un’ultima spiaggia. Ma una di quelle belle spiagge delle Isole Baleari, con tanto di Lounge Bar e DJ Set.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Alex Lowes WorldSBK Most 2024-min

Crash Alex Lowes Most 2024. Pressione o compressione?

0
Gara 1 del WorldSBK 2024 a Most si è conclusa con un crash per Alex Lowes. Si è trattato di pressione psicologica o un...
Petrucci WorldSBK Most 2024-min

WorldSBK Most 2024: grande Petrucci sul podio!

0
Danilo Petrucci chiude Gara 1 del WorldSBK a Most al 2° posto: il suo miglior risultato del 2024. Sarà questa la chiave per il...
Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.