mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeNewsAlvaro Bautista Assen 2024. Veloce ma così è difficile

Alvaro Bautista Assen 2024. Veloce ma così è difficile

Nel WorldSBK 2024 ad Assen, Alvaro Bautista ha vinto la Superpole Race e si è rivelato globalmente veloce. Però…ci sono molti però.

Assen 2024: amica o nemica di Alvaro Bautista?

Questo 2024 è iniziato in salita per Alvaro Bautista. Il limite di peso minimo introdotto quest’anno ha scosso l’equilibrio perfetto tra il Campione del Mondo spagnolo e la moto italiana. Il binomio è diventato più legnoso e macchinoso nei cambi di direzione e quella incredibile armonia degli anni passati si è visivamente appesantita. Lo si vede persino dallo schermo.

Cosa fare, però? Queste sono le carte che hanno e con queste devono giocare. I test vanno maluccio, ma la stagione si salva. Complice anche un po’ di incertezza. Assen e la sua natura non sembrano il posto giusto per il riscatto.

But what if…?

Alvaro Bautista in WorldSBK si è civilizzato. Il risultato della sua sintonia con la Ducati Panigale V4R è una guida impeccabile, perfetta, senza sbavature. L’ideale per le fughe solitarie con un pilota che si muove sinuoso ed una moto che fila via stabile e precisa. Ad Assen, tanta eleganza non paga. Ma se ci fosse da fare una bella rimonta…mica si tirerà indietro.

Macché. In Superpole Race, Alvaro rimonta posizioni ed infila avversari come fossero amatori. E’ motivato, si muove. Si diverte. La sua voglia di vincere è totale e, alla fine, riuscirà nell’impresa. Come a dire: “Non pensiate che vi lasci passare solo perché ho 40 anni”. Il 3 volte Campione del Mondo non molla.

Ubi Toprak

In Gara 2, l’effetto rinvigorente è ben presente. Smaltito il trambusto iniziale per via delle condizioni miste, vanno via proprio Toprak Razgatlioglu ed Alvaro Bautista. Il WorldSBK 2024 inizia qui. E vediamo anche il binomio italo-spagnolo al limite. Altro che la guida chirurgica del vecchio paragrafo: qui sembra di vedere Eddi La Marra ai tempi della Superstock. Derapate in ingresso ed in uscita, impennate nei cambi di direzione. Grinta.

Purtroppo per lui, è il segnale che si sta impegnando al 100%. Perché li davanti c’è un Toprak che porta al limite la sua BMW e lo impegna molto. Il tanto agognato sorpasso all’ultima S non ci sarà mai (men che meno contro il miglior staccatore della storia) ed Alvaro dovrà sottostare all’avversario. Per questo dicevamo che adesso si vince comunque ma…faticando di più.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.