domenica, Maggio 28, 2023
HomeNewsAnalisi traffico 2 ruote negli ultimi 30 giorni

Analisi traffico 2 ruote negli ultimi 30 giorni

Oggi compaiono sul web le analisi del traffico per i veicoli a 2 ruote, relative agli ultimi 30 giorni. Tali dati sono stati raccolti mediante la Black Box di Moto.App: un’applicazione presente su oltre 100.000 veicoli che ha rilevato fedelmente l’utilizzo di questi ultimi. Nell’ultimo mese, l’emissione del Decreto DPCM 11/03/2020, insieme al buon senso dei cittadini, l’utilizzo dei mezzi a 2 ruote si è ridotto notevolmente.

Analisi traffico 2 ruote negli ultimi 30 giorni

Gli ultimi 30 giorni di analisi del traffico sulle 2 ruote sono passati sotto il setaccio del virus Covid-19. Le normative stringenti hanno ridotto notevolmente l’utilizzo di moto e scooter e questo grafico ne è la prova.
Analisi traffico 2 ruote
Premessa: i dati inseriti in questo grafico si riferiscono agli scooter nel 77% dei casi e alle moto nel restante 23%. Plausibile, dal momento che lo scooter nasce per un utilizzo quotidiano, mentre le moto sono un’evasione che in questo momento non ci si può permettere.

Molti meno veicoli

Un primo dato evidente è la drastica diminuzione dei veicoli utilizzati: nell’ultimo mese, la percentuale cala dal 33% all’8%. Un dato che acquista valore se consideriamo un leggero innalzamento delle temperature, che nella Domenica ideale dei motociclisti è sinonimo di abbigliamento tecnico e curve.
La progressiva chiusura di molte attività e le crescenti restrizioni sulla mobilità, hanno ridotto notevolmente l’indice di utilizzo del veicolo. Al 24 Marzo, si parla di circa 1/8 rispetto a 30 giorni prima. Anche questo dato è figlio di un crescente Smart Working, che limita gli spostamenti quotidiani.
La diminuzione meno marcata si ha nella media dei Km percorsi ogni giorno: Rispetto al 24 Febbraio, oggi tale media è circa dimezzata. Il trend prevede ulteriori diminuzioni di questi 3 parametri, per via della chiusura in Italia, dal 22 Marzo, di tutte le attività produttive, non correlate ai beni di prima necessità. Anche l’inquinamento ringrazia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Askoll Koelliker-min

Askoll Koelliker. Non badate al nome: è italiano!

0
Askoll, l'azienda italiana leader nel settore dell'elettrico, produce Koelliker: un simpatico scooter elettrico da utilizzare nelle nostre città. Andiamo a vedere cosa siamo in...
Ecobonus moto elettriche 2023-min

Ecobonus moto elettriche 2023: altri 3,5 milioni di euro

0
Ripartono gli Ecobonus 2023 relativi alle moto elettriche e gli scooter. Stanziati altri 3,5 milioni di euro in vista dell'estate. Mi sa che bisognerà...
Yamaha Razgatlioglu 2024-min

Se Razgatlioglu va in BMW, chi va in Yamaha nel 2024?

0
La domanda di questi giorni nel WorldSBK è la seguente: chi andrà in Yamaha nel 2024 ad occupare la sella lasciata libera da Toprak...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.