mercoledì, Aprile 21, 2021
HomeSportMotoGPAndrea Dovizioso fa Cross e punge Ducati

Andrea Dovizioso fa Cross e punge Ducati

In questo anno sabbatico, Andrea Dovizioso si sta dedicando al Cross e non perde occasione per nuovi affondi su Ducati. Il perché di tanta severità? La collocazione agonistica: sulla Yamaha YZ 450 si diverte; sulla Ducati Desmosedici avrebbe voluto vincere un titolo mondiale.

Rosso sangue

La guerra tra Dovi e la casa emiliana sta assumendo i connotati delle guerra fredda tra USA e URSS. Nella speranza che questa duri meno di 44 anni, apprendiamo da La Repubblica il disappunto di Andrea verso le scelte Ducati.

Andrea Dovizioso #04:

“In Ducati ho avuto un buon rapporto con tutti, tranne che con una persona (Gigi Dall’Igna, NDA). I limiti della moto sono stati sempre gli stessi: inserimento e percorrenza di curva, e la mia opinione non è mai stata ascoltata. Dopotutto, in MotoGP ci si diverte solo quando si fanno bei risultati e nel 2020 non ci sono stati.

In effetti, con l’ingegner Dall’Igna c’è stato un bel botta e risposta nei mesi scorsi. Ovviamente in Smart…Dissing, come impone il periodo.

Terra mia

La terra è forse un elemento legato al Dovi. Nel terreno fuori dalla sua casa Dovi ricevette a 3 anni la sua 1° motoretta (che ancora possiede). Sulla terra è iniziato il viaggio su 2 ruote da Cross di Andrea Dovizioso che ancora non è finito. Ovviamente insieme a Papà Antonio. La sua terra è comune denominatore tra lui e la sua passione: come spesso ha affermato, potrebbe vivere ovunque, ma lontano dalle sue radici non sarebbe lo stesso.

Andrea Dovizioso #04:

“Non ho bisogno di soldi. Ho altre priorità nella vita: tra questi, dedicarmi alle mie passioni, come il Cross. Quì non corro necessariamente per vincere, ma per godermi appieno una grande passione.”

Le notti in camper, la doccia all’esterno per stemperare la calura dell’estate, la piada a pranzo, la grigliata della sera e la spensieratezza dei tempi in minimoto. Queste sono le conditiones sine qua non per Andrea Dovizioso.

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Tito Rabat MotoGP

Tito Rabat torna in MotoGP per sostituire Jorge Martin

0
Tito Rabat torna in MotoGP in sostituzione di Jorge Martin. Il Campione del Mondo di Moto2 2014 cavalcherà la Ducati Desmosedici del team Pramac....
Test Aragon 2021 WorldSBK Day 1

Test Aragon 2021 WorldSBK Day 1. Rea batte Crutchlow

0
Nel Day 1 dei test WorldSBK 2021 ad Aragon, Jonathan Rea e la sua Kawasaki ZX10RR WorldSBK battono Cal Crutchlow sulla Yamaha M1 MotoGP....

Vircos Racer 1. Tuta intera in pelle da MotoGP

0
La Zoom Review di oggi è dedicata alla tuta intera da moto Vircos Racer 1, della linea bespoke racing gear. Un prodotto Made in...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.