mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeSportMotoGPAndrea Dovizioso dopo il test sull'Aprilia al Mugello "Ci vorrebbe una 3°...

Andrea Dovizioso dopo il test sull’Aprilia al Mugello “Ci vorrebbe una 3° sessione”

Andrea Dovizioso tira qualche somma dopo 2 giorni di test con l’Aprilia RS-GP sul circuito del Mugello. In questo momento, il divertimento conta più della prestazione e il Dovi non ne fa mistero.

Piove sull’asciutto

Nei 3 giorni di test a Jerez, il meteo clemente e le temperature miti avevano favorito la presa di contatto tra i 2: una conoscenza graduale ed amicale, senza eccessi. Dovi non si era “sbottonato” troppo sulla RS-GP. Divertente, piacevole, ma ancora acerba. Però, per la serie “in caso, ripasso”, Andrea Dovizioso ha deciso di farci una seconda sessione di test al Mugello: quest’Aprilia deve essergli piaciuta. Ma il meteo non è stato così favorevole.

Andrea Dovizioso test Aprilia Mugello

Dannate nuvole

La pioggia intermittente ha bagnato l’Appennino Tosco-Emiliano, rendendo pressoché vano ogni riferimento prestazionale. In questi giorni, poi, nubi agonistiche hanno offuscato un possibile ritorno di Dovizioso in MotoGP. Il forlivese si diverte, è professionale nei suoi feedback, ma da qui a riaffrontare le gare a tempo pieno…

Eppure, tra le righe, il forlivese lascia scorgere una lontana voglia di tornare alle corse, dal momento che in ogni occasione, si diverte ancora. E gli stessi addetti ai lavori vorrebbero vederlo nuovamente in sella.

La parola al Dovi

Andrea Dovizioso #04:

“Mi ha fatto molto piacere tornare in pista con Aprilia, specialmente qui al Mugello. È un circuito speciale, unico. Non siamo stati fortunati col meteo ma abbiamo comunque sfruttato questi 2 giorni di test. Il grip non era certo quello ideale per spingere, quindi ci siamo concentrati sul capire e migliorare il comportamento della RS-GP in queste condizioni. Alla fine del test precedente non ho espresso giudizi definitivi. Ora ho qualche idea, ma ci vorrebbe un 3° test. Non ho in mente di tornare subito in MotoGP. Mi sto divertendo e valuterò le mie scelte un passo alla volta”

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Max Biaggi record velocità

Max Biaggi record velocità. Sfondato il muro dei 450km/h

0
In questi giorni Max Biaggi è tornato sulla Voxan per decollare e distruggere un altro record di velocità con moto elettriche. Era infatti suo il...
Nolan N80-8 e Nolan N60-6

Nolan N80-8 e Nolan N60-6. Due nuovi integrali per festeggiare i 50 anni

0
La collezione 2022 dell'azienda bergamasca, vede l'arrivo di due nuovi modelli integrali e in policarbonato, sono i caschi Nolan N80-8 e Nolan N60-6. Due integrali,...
Antonio Cairoli Supercross

Antonio Cairoli Supercross. Il Campione brilla a Parigi

0
Questo weekend Antonio Cairoli ha corso il Supercross De Paris conquistando un podio glorioso nella terza manche facendo emozionare i tifosi Italiani. Un dominio assoluto...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.