domenica, Luglio 21, 2024
HomeNewsAndrea Iannone: nel 2024 la Superbike che ti aspetta!

Andrea Iannone: nel 2024 la Superbike che ti aspetta!

Nel 2024 scadrà la penalità quadriennale inflitta ad Andrea Iannone: non essendoci posto in MotoGP, potrebbe tentare in Superbike. Magari sulla miglior moto ed un team più che valido.

Il 2024 ci regalerà Andrea Iannone in Superbike?

Si, se ne parla da settimane. Dal weekend di Misano, per intenderci. Il pilota di Vasto (CH) sta terminando di scontare la penalità che gli è stata inflitta dal TAS a fine 2019. In MotoGP non c’è posto neppure per i piloti che vincono in WorldSBK o Moto2, figurarsi per chi è fuori dal giro ormai 4 anni or sono.

Ma torniamo al presente: da tempo Danilo Petrucci ed Andrea Iannone si scambiano reciproci complimenti. Sembrerebbero pronti per diventare presto…compagni di squadra? L’ho sparata grossa.

Mica tanto

La grinta di Danilo Petrucci è cosa nota. Così come la professionalità del team Barni di Marco Barnabò (non per niente Michele Pirro ci vince da anni nel CIV SBK e Xavi Fores ha fatto diversi podi nel WorldSBK). Infine, la Ducati Panigale V4R è un mezzo velocissimo e completo. Eppure, a dispetto di alcuni risultati buoni, manca la continuità.

Non che Iannone abbia mai avuto in questo aspetto il suo punto di forza, ma magari qualche anno lontano dal Paddock lo avrà fatto riflettere anche su questo. Perché non fare un tentativo?

Semaforo giallo

Qual è il più grande timore di un pilota che passa da MotoGP a WorldSBK? Il fatto di non correre mai più con i prototipi. Quindi una consistente riduzione dello stipendio (non si prendono 5-6-10 milioni di euro). Infine, il fatto di approdare in un team non competitivo e non riuscire ad emergere.

Ribadiamo però la forza del team italiano. Il quale sta cercando di mettere insieme una cifra attorno gli 800.000 per il pilota abbruzzese. E poi, per un pilota degno di questo nome, anziché stare a casa, non è meglio correre con un mezzo sensibilmente meno potente ma in un campionato dove ci si possa ragionevolmente giocare qualcosa?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Alex Lowes WorldSBK Most 2024-min

Crash Alex Lowes Most 2024. Pressione o compressione?

0
Gara 1 del WorldSBK 2024 a Most si è conclusa con un crash per Alex Lowes. Si è trattato di pressione psicologica o un...
Petrucci WorldSBK Most 2024-min

WorldSBK Most 2024: grande Petrucci sul podio!

0
Danilo Petrucci chiude Gara 1 del WorldSBK a Most al 2° posto: il suo miglior risultato del 2024. Sarà questa la chiave per il...
Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.