martedì, Marzo 5, 2024
HomeSportMotoGPAprilia MotoGP Team Satellite. Ma chi ci correrà?

Aprilia MotoGP Team Satellite. Ma chi ci correrà?

Sistemata la pratica del team Factory, Aprilia presenta il team satellite che correrà in MotoGP dal 2023. Chi cavalcherà le 2 RS-GP? Qualcuno in giro c’è; qualcun altro si trova.

Il team satellite di Aprilia in MotoGP

La società RNF aveva in passato rilevato il team Petronas. Lo stesso, per intenderci, con le Yamaha del quale avevano corso: Fabio Quartararo, Franco Morbidelli, Valentino Rossi ed Andrea Dovizioso. Una struttura ben collaudata che ha deciso di sposare il progetto di Noale. Sempre più potenzialmente vincente e convincente. D’altro canto, per valutare correttamente un mezzo, serve sempre la controprova. Lo sapeva Ducati ai tempi di Stoner, quindi Honda nel periodo d’oro di Marquez. Infine, Yamaha con Fabio Quartararo.

Benchmark

Proprio a questo servono i team satellite. Ad inizio anno, la forbice tra loro e i team Factory è molto chiusa, per poi aprirsi via via con il passare delle gare. Logico quindi che si capisca la bontà degli aggiornamenti del Reparto Corse. Chiaramente non è un discorso che colpisce solo il mezzo, ma anche il pilota stesso. E qui il 1° nodo da sciogliere: al momento non sono ancora noti i piloti scelti per correre con la RS-GP. Ma qualche nome lo tiriamo fuori insieme.

Ci siete?

Alex Rins non ha ancora ufficialmente rinnovato con Suzuki e, salvo stravolgimenti, per il 2023 è formalmente a piedi. Miguel Oliveira sta trattando con Yamaha, ma se arrivasse una proposta interessante potrebbe vagliarla. Ci sarebbe infine Andrea Dovizioso. Concessosi ben 3 test ride in sella al prototipo di Noale, il forlivese potrebbe dare ulteriore lustro all’Aprilia, in veste di collaudatore. Ma attenzione: siamo in un team satellite. Non ci sono gli strumenti per sviluppare un mezzo e sfiancarsi in estenuanti sessioni di test. Più che altro, c’è tanto gas da dare.

E tutti i signori di cui sopra sanno farlo bene.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.