martedì, Marzo 5, 2024
HomeMarchiHondaHonda avrà nuovi tipi di assistenza alla guida

Honda avrà nuovi tipi di assistenza alla guida

La casa giapponese Honda sta brevettando nuove tipologie di assistenza alla guida. 2 sistemi che partono direttamente dal manubrio.

L’assistenza alla guida è una cosa seria per Honda

Non lo si veda come un commento classista, ma diteci se non è così. A parità di segmento e tipologia, i prodotti Honda sono quelli sui quali sali per la prima volta e ti sembra di esserci cresciuto sopra: facili, comodi, intuitivi ed affidabili. Ovviamente, il loro avanguardismo non è confinato alla sola qualità costruttiva, bensì anche alla dotazione offerta.

Questi nuovi ausili servono a migliorare la sicurezza di chi (fieramente) le cavalca. Solo 10 anni fa, portare un qualcosa di simile su un mezzo a due ruote sembrava fantascienza.

Guidi tu o guida lei?

Il primo di essi serve a contrastare ed attutire gli effetti del vento laterale. Come? Molto semplice: immaginate un ammortizzatore di sterzo, come quello utilizzato sulle supersportive (soprattutto in pista) per evitare che l’avantreno sobbalzi e galleggi in accelerazione. In questo caso agirebbe anche in senso latitudinale.

Honda assistenza alla guida - 1-min

Questo permette di evitare fastidiosi e pericolosi ondeggiamenti. Causati, in questo caso, non necessariamente da una guida particolarmente veloce, bensì dai veicoli attorno alla nostra moto. Soprattutto in autostrada e/o di fianco a mezzi pesanti. Visto che già il primo vi è piaciuto, restate sintonizzate per il secondo.

Tira e molla

Il secondo è invece un sistema del tutto simile al lane assist delle auto. Con l’aiuto di radar che scandiscono in corsie la strada che stiamo percorrendo, questo dispositivo capisce se il nostro veicolo sta sbandando o semplicemente sta invadendo la corsia opposta. A questo punto, cosa succede?

Honda assistenza alla guida - 2-min

Un terzo dispositivo invia al manubrio degli input tattili: delle vibrazioni atte ad avvertire il guidatore. Perciò, cari i miei guidatori distratti: state attenti! Sennò cos’hanno ridotto a fare le vibrazioni sul manubrio se uno strumento dovrà produrne per riportarci sulla retta via?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.