domenica, Luglio 21, 2024
HomeMarchiKTMPrezzi di moto e scooter in aumento. Perché così tanto?

Prezzi di moto e scooter in aumento. Perché così tanto?

Se siete soliti cambiare di frequente la moto o lo scooter, avrete notato un evidente aumento dei prezzi. Ma da cosa dipende?

A quanto ammonta l’aumento dei prezzi di moto e scooter

Andiamo subito con i numeri. Il prezzo medio di una moto prima del Covid era di 12.056 euro; attualmente è invece di euro 12.677. Un sovrapprezzo del 5% pieno. Molto peggio gli scooter: se prima del Covid si spendevano mediamente 4.052 euro per l’acquisto di un mezzo nuovo, adesso ne occorrono 4.735. Un rincaro del 17%.

Numeri che spaventano non poco il consumatore, soprattutto a fronte di salari invariati (il tutto senza considerare il “giro di vite” su welfare aziendali e condizioni lavorative). Logico che molti si orientino su altre soluzioni ed accorgimenti paralleli. Ma ci torneremo in un secondo momento. Capiamo prima le ragioni.

Covid quando fuori Putin

Ispirato dalla celebre regola del Poker, questo gioco di parole racchiude le risposte che stiamo cercando. Il Covid ha rimescolato le modalità produttive dell’industria mondiale, dando vita ad una coperta corta di plusvalore e/o pluslavoro. La filiera delle due ruote si sta faticosamente riprendendo, non tanto dalla singola primavera del 2020, quanto dagli strascichi che ha lasciato.

Va poi menzionata la guerra in Ucraina che ha inevitabilmente fatto salire i prezzi delle materie prime. Ci ricordiamo bene: il gasolio a 2,50 euro al litro sulle autostrade; l’elettricità ad 1,50 euro al kWh; il gas a 2 euro al metro cubo.

E lasciami comprare!

Pensiamo poi alla consequenzialità con la quale tutto si è svolto. Dopo l’ultima ondata di contagi tra Dicembre 2021 e Gennaio 2022, a Febbraio dello stesso anno le armate russe hanno invaso l’Ucraina. Non c’è stata tregua.

Acquisto moto usata-min (1)

Al che, credendo di fare cosa buona e giusta, fonte di risparmio, gli acquirenti hanno ripiegato sull’usato. Ignorando che, per quanto veloce potesse essere la moto che volevano acquistare, il mercato correva più veloce di loro. Anche i prezzi dell’usato sono saliti.

Chi più spende meno risparmia

Ma c’è un ultimo ragionamento da fare. Il prezzo delle moto cresce anche in funzione di una crescente complessità costruttiva. I cui costi di produzione scendono più lentamente del previsto. Immaginate di produrre 20 anni fa uno smartphone top di gamma attuale. Quante decine di migliaia di euro sarebbe costato?

20 anni di Yamaha R6

Ma soprattutto, e QUI lo spieghiamo bene, le moto di oggi sono…troppo. Hanno troppo. Corrono troppo e…costano troppo. Il cliente paga sempre di più per dei servizi che, proporzionalmente, sfrutterà sempre meno. Ma lì è anche, comprensibilmente, bulimia di qualità. Senza un briciolo di quella…cosa si campa a fare?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...
MotoGP Kazakistan 2024 annullato-min

MotoGP Kazakistan 2024 annullato. Pazienza: si resta a Misano

0
Dal Kazakistan non arrivano buone nuove: il GP che Dorna avrebbe introdotto nel 2024 è stato annullato e la MotoGP correrà di nuovo a...
Royal Enfield Guerrilla 450

Royal Enfield Guerrilla 450. Scheda tecnica e prezzo

0
Con l'arrivo della Royal Enfield Guerrilla 450 si torna alle origini delle roadster. Questa nuova moto, potente e versatile, è stata progettata per offrire...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.