lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSportMotoGPAleix Espargaro contro Loris Baz sulla gara Sprint

Aleix Espargaro contro Loris Baz sulla gara Sprint

Su Twitter c’è stato uno scambio di opinioni tra piloti sulla Gara Sprint che ci sarà in MotoGP dal prossimo anno: Aleix Espargaro è contrario, come la maggior parte dei suoi colleghi; Loris Baz concorda invece con questa scelta, molto affine al WorldSBK.

Gara Sprint: le opinioni di Loris Baz e Aleix Espargaro

Riassumendo i commenti di Twitter, abbiamo che: Loris Baz è estremamente favorevole ad introdurre una Gara Sprint in MotoGP dal 2023, pur non correndo nella detta categoria (almeno, a quanto ne sappiamo). Tale è la sua adesione da consigliare a chiunque non fosse d’accordo una carriera da tester anziché da pilota.

Dal canto suo, Aleix Espargaro ribadisce le differenze strutturali e tecniche tra MotoGP e WorldSBK (che già disputa 2 manches più la Superpole Race nel mezzo) e si stupisce di come un pilota che le ha provate entrambe possa trascurarle. Ma lui, invece, quando ha guidato una Superbike?

Mi devo alzare?

Minaccia genitoriale spesso efficace con dei figli un po’ agitati. Sia con Baz che con Espargaro potrebbe funzionare. D’altro canto, uno entra in modalità Noi uomini duri, motorizzando il benaltrismo della sua conterranea Madame D’Hubrienne (“il popolo non ha il pane? Che mangi le brioches!”).

L’altro tende subito a rimarcare le differenze tra prototipi e derivate, alla Marchese Del Grillo (“Me dispiace, ma io so’ io e voi non siete un c*zzo!”). Eppure, tra le righe di uno scambio tra opinioni differenti, scorgiamo qualche sprazzo di ragione.

In pista veritas

Non sapendo a priori come saranno queste gare Sprint, possiamo formulare qualche ipotesi. Come già detto, lo spettacolo aumenterebbe di molto. E questo non può far che piacere ad una MotoGP in piena crisi d’ascolti dopo il ritiro di Valentino Rossi e con Marc Marquez assente.

Dall’altro, la sofisticatezza e la complessità delle MotoGP attuali stridono con la filosofia wild delle gare Sprint. Ciascun pilota dovrebbe resettarsi, decostruire vecchi concetti ed accoglierne di nuovi per emergere. Noi pensiamo che, volendo, lo possano fare.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

National Trophy 1000 2024-min

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

0
Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose...
moto elettrica sportiva

Yadea Kemper RC. La moto elettrica sportiva dalle alte prestazioni

0
La Yadea, nota casa motociclistica cinese, ha recentemente presentato la Kemper RC, una moto elettrica sportiva che promette prestazioni elevate e uno stile futuristico....
Spinelli WorldSBK Assen 2024-min

Nel WorldSBK ad Assen 2024 Nicholas Spinelli entra nella storia

0
Nicholas Spinelli vince al suo esordio nel WorldSBK 2024 in Gara 1 ad Assen. E dire che doveva solo sostituire al volo Danilo Petrucci. WorldSBK...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.