mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeNewsMotoVi spieghiamo perché la Benelli TRK fa il record di vendite

Vi spieghiamo perché la Benelli TRK fa il record di vendite

Da anni, Benelli TRK ha soppiantato e spodestato la BMW GS dal suo trono, inanellando un record di vendite dietro l’altro. Ma perché piace così tanto?

I record di vendite di Benelli TRK

Dal suo arrivo sul mercato nel 2017, la Benelli TRK ha sbaragliato la concorrenza. Da fine 2019, è stabilmente in testa al mercato. La prima motivazione è da ricercare nel segmento: pur con i dovuti distinguo, lei, BMW GS, Honda Africa Twin, Yamaha Tracer ed altre appartengono alla famiglia delle “moto totali”.

Mezzi con i quali affrontare le situazioni più disparate: dalla città ai viaggi, passando per la pista e, se serve, un po’ di sano off-road. Chiaro che si debba scendere a dei compromessi, ma l’idea di base non è male.

Non mi somiglia per niente!

Così esclamerebbe, alla stregua di Johnny Stecchino, la BMW GS guardando la Benelli TRK. Chiaro che la casa di Pesaro si sia ispirata al riferimento teutonico: sempre ispirarsi ai migliori. Un design accattivante, ma al tempo stesso gentile, morbido, filante. Se poi alla descrizione della moto totale di cui sopra aggiungiamo anche un prezzo stracciato…

Stracciato quanto? Vi diciamo che al prezzo della TRK 502 si compra uno scooter di media cilindrata. Cinese, altrimenti neanche quello. Ma allora cambia la domanda: perché costa così poco?

Volete proprio saperlo?

I materiali utilizzati hanno ovviamente una qualità inferiore: si risparmia volentieri sul carbonio. Quindi, il peso cresce e con esso la stabilità. Ovviamente, a scapito della maneggevolezza. Come se non bastasse, ne esiste anche una versione X con gomme tassellate e cerchio anteriore maggiorato. Ci si va anche in off-road.

Ma soprattutto, perché offre quello che serve e non offre ciò che verosimilmente non utilizzeremo mai. Non ci sono Display TFT a colori (ma nel prossimo futuro arriverà), migliaia di riding mode e milioni di controlli elettronici sofisticati. Non che non servano, ma una guida attenta può ben sopperirvi. E poi, ci sono ancora molti motociclisti concentrati sull’andare in moto, sapete?

Ma arriviamo al dunque

I motori sono una nota dolente. Il TRK debutta sul mercato spinta da un bicilindrico 500 cc da 47,6 cv. Giusti giusti i 35 kW nei quali occorre rientrare per guidarla con Patente A2. Veramente pochi per guidare in maniera brillante, ma la giusta dose per trotterellare fuori città con consumi ridicoli (siamo prossimi ai 30 km/lt). Male che vada, si allungano un po’ più le marce.

Nel 2023 arriva la più brillante versione 702, spinta da un bicilindrico 700 cc da 70 cv. Neanche qui si urla al miracolo, ma a ben guardare c’è quel che serve per muoversi in scioltezza. Ricordiamo sempre che la sola potenza che possediamo davvero è quella che utilizziamo.

Benelli TRK è record di vendite

Nonostante lo scetticismo, le critiche e le perplessità di chi non l’ha ancora provata. Consigliamo perciò a tutti di provare i mezzi prima dell’acquisto. Le schede tecniche sono complete di dati ma non trascrivono le sensazioni. E in moto contano anche quelle.

Le case stanno offrendo un contributo tecnologico sempre migliore, che inevitabilmente finisce sul conto. Non all’ultimo grido su alcuni fronti, in questo Benelli ha giocato d’anticipo.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.