lunedì, Novembre 30, 2020
Home Sport MotoGP Caduta Nakagami Teruel 2020. Grande peccato

Caduta Nakagami Teruel 2020. Grande peccato

Nella gara di MotoGP 2020 a Teruel, Takaaki Nakagami si è ritirato per una caduta dopo appena 4 curve. Com’è potuto accadere?

Improvvisa caduta di Nakagami Teruel 2020

Takaaki Nakagami scattava dalla pole position. Una pole che, ironia della sorte, in casa Honda non veniva conseguita da un pilota giapponese dal 2004. Nella gara di Motegi, ad opera di Makoto Tamada. Tutto in casa, insomma.

Nakagami sembrava deciso a contenere gli attacchi di Morbidelli e Rins, ma ecco che alla Curva 4 il suo anteriore ha perso repentinamente carico, facendolo cadere. E’ una curva in cui si arriva molto lanciati: Sia la 3 che la 4 sono curve sinistrorse, da raccordare al meglio.

Per sfruttare la percorrenza della Curva 3, i piloti tendono a concentrare la frenata nella curva 4. Questo li porta a frenare poco e niente nella 3, facendo scorrere la moto. Quando però impostano la Curva 4 con i freni in mano, il grip è sempre aleatorio. Immaginate tutto ciò al 1° giro, con gomme ancora tiepide.

La caduta di Nakagami, così secca e repentina, avvalora le tesi che molti piloti ribadiscono da tempo, sia pur a mezza voce. Quelle che vedono l’arco di utilizzo delle Michelin molto contenuto.

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Randy Krummenacher nel CIV SBK

Randy Krummenacher nel CIV SBK con Yamaha

0
Una clamorosa svolta nella carriera di Randy Krummenacher: correrà con la Yamaha nel CIV SBK. Ancora ignoto il team. Cosa ci fa Randy Krummenacher nel...
Chaz Davies resta in Ducati

Chaz Davies resta in Ducati. Andrà nel team GoEleven

0
Dopo il flirt con Aprilia, lo scambio con Michael Rinaldi andrà in porto: Chaz Davies resta in orbita Ducati, spostandosi nel team GoEleven. Una...
Doriano Romboni

Doriano Romboni. 7 anni dopo il destino

0
Oggi ricorrono i 7 anni dalla morte di Doriano Romboni. La sua carriera lo volle Re senza corona. Il destino pose fine alla sua...