domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportMotoGPCasey Stoner contro Ducati. Però adesso basta!

Casey Stoner contro Ducati. Però adesso basta!

In un’ultima intervista, Casey Stoner è tornato a tuonare contro la Ducati per come sta dominando in MotoGP. Ma perché sparare sempre a zero?

Casey Stoner e Ducati: amore contro

Arrivato in 2007 come ripiego dopo il mancato accordo con Sete Gibernau, Casey è un 21enne alla sua 2° stagione in MotoGP. Veloce l’anno prima sulla Honda RC211V del team privato LCR, l’australiano è visto dalla casa italiana come uno spettacolare cascatore. Invece nel 2007 sarà subito Campione del Mondo. Benché la moto sia tutt’altro che perfetta (gran motore, mala guidabilità…).

Ma ecco che i rapporti si incrinano presto. Il Campione chiede a Ducati degli aggiornamenti che non arrivano e, complici problemi personali o con la dirigenza, Casey va in Honda per il biennio 2011 e 2012.

E ritorno da te…

A fine 2012, Casey si ritira dalle corse, restando in Honda solo come tester. Ma il richiamo del rosso di Borgo Panigale (BO) è troppo forte per il pilota di Southport. Tornerà a sviluppare la sua Desmosedici.

Ma poi, anche lì, un pilota cresciuto sullo sterrato a suon di frustate non apprezza il proliferare dell’elettronica sulle MotoGP odierne. Queste sono ben più potenti di quelle alle quali era abituato Stoner, ma ancor più cresce l’apporto di aiuti elettronici. Nessun regalo, ma prestazioni più calmierate. Non è un caso che chiunque si sposti su una Ducati sembra oggi risorgere.

Chi disprezza critica

In una recente intervista alla Gazzetta dello Sport, il 2 volte Campione del Mondo si sfoga contro Ducati.

Casey Stoner #27:

“Le Ducati che ho guidato io erano state sviluppate da Filippo Preziosi. Dopo il fallimento di Valentino Rossi, fu allontanato e questo mi è molto dispiaciuto. Oggi hanno 8 moto in griglia. Questo significa poter controllare molti piloti e dar loro degli ordini di scuderia. Per me, non è così che si dovrebbe correre.”

E va bene. Ma allora cosa deve fare un’azienda che nei campionati di cui sopra stanzia budget multimilionari (di euro, non di lire)?

Fuori dal letto nessuna pietà

Premesso l’immenso rispetto per un pilota unico qual è Casey Stoner e premessa anche la sua autorevolezza quando parla di un’azienda che ha frequentato da dentro, perché portare avanti una antistorica crociata contro Ducati? Per entrambi, il tempo trascorso insieme, per quanto memorabile, appartiene al passato.

Buon Compleanno Casey Stoner - 2007

Allo stato attuale delle cose, Casey è felice con sua moglie Adriana e le loro bellissime bambine. Ducati domina in diverse classi del Motorsport a 2 ruote. E se ci si dovesse incontrare, non avrebbe senso prendersi a male parole. Casomai prendersi un caffè e, mentre il cucchiaino rimescola lo zucchero, commuoversi per i traguardi raggiunti insieme.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Alex Lowes WorldSBK Most 2024-min

Crash Alex Lowes Most 2024. Pressione o compressione?

0
Gara 1 del WorldSBK 2024 a Most si è conclusa con un crash per Alex Lowes. Si è trattato di pressione psicologica o un...
Petrucci WorldSBK Most 2024-min

WorldSBK Most 2024: grande Petrucci sul podio!

0
Danilo Petrucci chiude Gara 1 del WorldSBK a Most al 2° posto: il suo miglior risultato del 2024. Sarà questa la chiave per il...
Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.