martedì, Marzo 5, 2024
HomeSportMotoGPCrash sprint race Jerez 2023: colpa di Marquez o di Morbidelli?

Crash sprint race Jerez 2023: colpa di Marquez o di Morbidelli?

All’inizio della Sprint Race della MotoGP 2023 a Jerez, un crash ha coinvolto Alex Marquez, Franco Morbidelli e Marco Bezzecchi. Di chi è la colpa?

Sprint Race MotoGP 2023 a Jerez: c’è stato un crash!

Sprint o lunga che sia, la partenza di una gara è sempre un momento un po’ concitato. Non esistono traiettorie accademiche ma solo azioni di forza per proteggere la propria posizione e guadagnarne, se possibile. Nella baraonda di centro gruppo, Alex Marquez scatta discretamente e si prepara ad affrontare il cambio di direzione da destra a sinistra tra curva 2 e curva 3.

Sentendosi sicuro, imposta una traiettoria accademica: si allarga più che riesce a sinistra, per poi tagliare a destra con la moto più dritta, accelerando con più slancio. La regola che con le moto di grossa cilindrata vince: “sacrifica l’ingresso per migliorare l’uscita”.

Bastasse già…

Il “problema” è che Franco Morbidelli sta sfruttando questo disegno a proprio vantaggio: la maggior maneggevolezza della sua Yamaha gli consente di impostare una linea più stretta, riempendo lo spazio lasciato vuoto da Marquez. La sua velocità di percorrenza sarà inferiore, ma…percorrerà meno metri. E quando il suo avversario andrà a prendere la corda, non potrà aprire il gas come vuole.

Ma non basta neanche questo. Per riuscire in questo suo intento, il Morbido piega più del rivale e l’avantreno finisce sul cordolo. Il grip finisce, l’anteriore della sua M1 va “a pacco” e la caduta è inevitabile. Come è inevitabile il contatto con Alex Marquez.

Terzo incomodo

In tutto questo, Marco Bezzecchi viene letteralmente falciato dalla Ducati di Alex Marquez e fa un bel volo nella ghiaia. La gara viene sospesa e, per fortuna, senza alcuna conseguenza per i piloti coinvolti. Esperienza e Sante Tute!

Crash Sprint Race Jerez 2023-min (1)

Non capiamo come i commentatori, con all’attivo diverse gare in moto su scala mondiale, abbiano inizialmente dato la colpa ad Alex Marquez. Cosa doveva fare invece di chiudere la traiettoria? Guardare gli specchi riprendere in mano il gas solo qualora non fosse arrivato nessuno?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.