lunedì, Agosto 15, 2022
HomeSportDakarDakar 2022 moto tappa 2. Barreda vince la prova

Dakar 2022 moto tappa 2. Barreda vince la prova

Colpi di scena e stravolgimenti in classifica dopo la terza giornata e tappa 2 per le moto alla Dakar 2022. Da Ha’Il a Al Quaisumah sono stati 338 i chilometri di prova speciale sui 451 complessivi.

Il fatto più eclatante, riguarda il ritiro dalla corsa dell’illustre esordiente Danilo Petrucci, che ha dovuto abbandonare dopo 155 chilometri di questa giornata, per un guasto alla KTM Tech3, che ha richiesto l’intervento dell’elicottero per il recupero in pieno deserto.

Una sventura che può accadere e a tal proposito è stata introdotta nel regolamento l’opzione di ripartire, per tutti i concorrenti che si fermano per un problema tecnico.

Proseguire prevede una consistente penalità sul tempo, ma permette agli avventori di questo raid, di poterlo portare a termine. In attesa di sapere se il ternano si avvarrà della nuova regola, vediamo com’è andata tra i concorrenti delle varie categorie.

Dakar 2022 moto tappa 2

Le moto nella tappa 2 della Dakar 2022

Vince la prova Barreda in 3h31’20” e risale alla decima posizione della classifica generale, che lo vedeva attardato dopo le prime battute. Ma se a fine tappa cambia il pilota in vetta, non cambia la moto.

Dopo Sanders, è l’altra Gas Gas Factory, quella del compagno Sunderland, secondo di giornata, a conquistare il primato provvisorio, seguito da Van Beveren. Terzo Sanders, quarto il Campione del Mondo Walkner.

Sul podio anche Benavides che taglia il traguardo a 3h37’14”. Ottima prestazione anche per Howes, che ha chiuso al quarto posto, con la sua Husqvarna Factory Racing, in 3h37’14”, a soli 6’16” di ritardo.

Dodicesimo posto per Gonçalves in 3h45’08”, che resta comunque lontano dai primi con la quarantottesima posizione nella generale. Tutto può succedere, la corsa è ancora lunga e potrà puntare alla vittoria finale chi verrà fuori meglio nella seconda settimana di Dakar.

I quad alla Dakar 2022

Nei quad domina Andujar che conclude lo stage in 4h27’51” seguito da Giroud a 2’03”. Terzo è ancora Copetti a 5’04” che sale al secondo posto in classifica, dietro al lituano Kancius e davanti proprio a Giroud.

Auto

Bella vittoria per Loeb, che dopo il prologo ha capito di dover marcare stretto il favorito, Al-Alattiyah, per non farsi raggiungere da Sainz e Peterhansel; le due Audi, dopo la disastrosa tappa del giorno prima, si sono rimessi ampiamente in lotta per la vittoria di tappa, arrivando rispettivamente terzo e quarto, con i loro mezzi ibridi.

Ancora lontano in classifica generale, Sainz è trentatreesimo con un ritardo di 2h24’31”, ma ha ampio margine di recupero. Più difficile la questione per “Monsieur Dakar” che, con un gap abissale, pari a 23h35’43”, naviga in sessantesima posizione.

Da segnalare la trentunesima piazza conquistata da Checa. Il campione WorldSBK occupa attualmente la ventiduesima posizione in classifica generale con la MD Rallye Sport e un distacco di 1h44’42”.

Classifica auto

Nasser Al-Attiyah – Toyota Gazoo Racing
Sebastien Loeb – Bahrain Raid Extreme
Lucio Alvarez – Overdrive Toyota

I camion

Domino totale Kamaz con i quattro equipaggi ufficiali ai primi quattro posti, che tengono a bada il Praga del ceco Loprais, quinto. Karginov, Sotnikov, Nicolaev e Shibalov, questo l’ordine di arrivo dei russi che in classifica generale si scambiano posto con Sotnikov davanti a tutti.

Ma se la vittoria per ora sembra essere monopolizzata dalla “Madre Russia”, sale al sesto posto il team De Rooy Iveco con Van Kasteren a 45’37” di distacco.

Dakar 2022 classifica tappa 2 moto

Pos.Exp.Drive-TeamMark-ModelTimeVariationPenality
188(esp) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY HONDA03h 31′ 20”
23(gbr) SAM SUNDERLANDGASGAS FACTORY RACING03h 36′ 53”+ 00h 05′ 33”
31(arg) KEVIN BENAVIDESRED BULL KTM FACTORY RACING03h 37′ 14”+ 00h 05′ 54”
45(usa) SKYLER HOWESHUSQVARNA FACTORY RACING03h 37′ 36”+ 00h 06′ 16”
518(aus) TOBY PRICERED BULL KTM FACTORY RACING03h 38′ 20”+ 00h 07′ 00”
627(prt) JOAQUIM RODRIGUESHERO MOTOSPORTS TEAM RALLY03h 41′ 38”+ 00h 10′ 18”
7142(svk) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM03h 41′ 52”+ 00h 10′ 32”
842(fra) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM03h 42′ 54”+ 00h 11′ 34”
929(usa) ANDREW SHORTMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM03h 43′ 22”+ 00h 12′ 02”
106(zaf) AARON MAREHERO MOTOSPORTS TEAM RALLY03h 43′ 57”+ 00h 12′ 37”
Alex Ricci
Alex Ricci
Nato a Faenza (RA) nel 1979, ma originario di Fusignano, da padre orgogliosamente romagnolo e madre ladina della provincia di Belluno. Motociclista. Scrittore "neo neo neo realista". Reporter freelance, per qualcuno anche fotografo. Divulgatore di motociclismo, collaboro con smanettoni.net. Amo la letteratura, la musica, suono il basso, adoro Sting e i Depeche Mode. Appassionato di storia, di geografia e letteratura. Il mio scrittore preferito è Ernst Junger, il mio reporter di riferimento: Ryszard Kapuściński. Mi piace raccontare storie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Bastianini Martin Ducati ufficiale-min

Bastianini o Martin: chi ci va sulla Ducati ufficiale?

0
Dopo il GP di Austria, Ducati annuncerà il nome del pilota che andrà a sostituire Jack Miller nel team ufficiale: Enea Bastianini o Jorge...
Fabio Quartararo Honda

Limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK: sarebbero necessari?

0
Negli ultimi tempi si discute l'introduzione di limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK. In campionati così tirati, ogni minimo dettaglio è...
Variatore Polini Yamaha XMax 125-min

Variatore Polini per Yamaha XMax 125: più brio

0
E' in vendita il nuovo variatore Polini Maxi Hi-speed per dare allo scooter Yamaha XMax 125 un maggior spunto in tutte le situazioni. Anche...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.