domenica, Gennaio 23, 2022
HomeSportDakarDakar 2022 moto tappa 4. Barreda vince e risponde ai rivali

Dakar 2022 moto tappa 4. Barreda vince e risponde ai rivali

Nella lunga tappa 4 delle moto alla Dakar 2022, di 707 chilometri, da Al-Quaisumah a Riyadh, con ben 465 di prova speciale, non si è fatta attendere la risposta di Barreda agli attacchi dei rivali.

Dakar 2022 moto tappa 4

Dopo aver vinto il prologo, nei giorni scorsi aveva inseguito i rivali in testa alla classifica, battuti in questo stage arrivando davanti a tutti in 4h07’06”. Ad avvalorare questo risultato è la prova assoluta di Monster Energy Honda che, dopo Joan, si gode il secondo posto di Quintanilla a 3’37” di distacco.

Dakar 2022 moto tappa 4

Stupisce Petrucci, ma viene penalizzato

Splendida prova per Petrucci che, dopo i guai dei giorni scorsi, sarebbe giunto terzo, ma superando di 30 km/h il limite di velocità imposto nell’attraversamento di un villaggio, è stato penalizzato di altri dieci minuti sul tempo, facendolo scendere al quindicesimo posto.

Una prestazione che conferma il talento del ternano alla sua primissima Dakar e lo annovera tra i big di questa edizione; non potendo ambire a una classifica di rilievo, la prova sul campo gara fa comunque intendere la voglia e la capacità di rendersi protagonista giorno per giorno.

Sale sull’ultimo gradino del podio Gonçalves a 6’59”, seguito da Santolino in quarta posizione, distante 7’56”, coronando l’ottima giornata del team Sherco.

Quinto è Benavides che taglia il traguardo con un distacco di 8’55”, mentre il sesto posto è di Sunderland, che si mantiene leader dalla classifica generale con un vantaggio su Walkner, salito in seconda posizione, di 3’00”.

Con il trentesimo piazzamento, Gelazninkas, è ancora il primo del ranking “Original by Motul”.

I quad alla Dakar 2022

Tra i quad vince Andujar, che ieri si era piazzato terzo e precede Giroud staccato di 1’16”. Completa il podio Maksimov, penalizzato di 4’00”, davanti al leader della classifica, Copetti. Classifica che vede salire al terzo posto proprio il russo Mksimov che scavalca il vincitore di tappa.

Le auto

Sulla lunga distanza di questo stage, sono stati Al-Attiyah e la Toyota del Gazoo Racing a fare la differenza su tutti in 3h54’40”, soprattutto sul suo principale marcatore, Loeb, giunto secondo a 25” di distacco.

Terzo posto per Sainz, che pare aver risolto le problematiche delle prime tappe e si lancia verso un’importante rimonta ai fini della classifica.

Il ranking generale lo vede ancora in diciottesima posizione con 2h20’13” da recuperare, ma nella seconda settimana può ridurre drasticamente il gap, rientrando comodamente in top-ten.

Da segnalare la cinquantacinquesima posizione di Checa che, dopo essersi ribaltato ieri con il suo buggy di MD Rally Sport, sconta una penalità di 30 ore, per un ritardo complessivo di 46h1’00” in classifica generale.

Classifica auto Tappa 4 Dakar 2022

  • Nasser Al-Attiyah – Toyota Gazoo Racing
  • Sebastien Loeb – Bahrain Raid Extreme
  • Al Rajhi – Overdrive Toyota

I Camion nel finale

Podio tutto Kamaz con Nikolaev a comandare la carovana di truck russi in 4h14’46”, seguito da Shibalov a 3’35” e Sotnikov a 5’35”. Van Kasteren del team De Rooy, era riuscito ad insidiare la leadership russa, ma sul finale è stato superato da due mezzi, finendo al quarto posto.

Quinto Huzink con il Renault del Riwald Dakar Team e sesto Loprais con il suo Instanforex Praga. Lontano in questa tappa, con 1h26’28”, Karginov è arrivato diciottesimo, scendendo al settimo posto della generale.

Dakar 2022 classifica tappa 4 moto

P.DRIVER/VEHICLETIME
188MONSTER ENERGY HONDA(ESP) JOAN BARREDA BORT04h 07′ 06”
27MONSTER ENERGY HONDA(CHL) PABLO QUINTANILLA04h 10′ 43”
+ 00h 03′ 37”
319SHERCO FACTORY(PRT) RUI GONÇALVES04h 14′ 05”
+ 00h 06′ 59”
415SHERCO FACTORY(ESP) LORENZO SANTOLINO04h 15′ 02”
+ 00h 07′ 56”
577HUSQVARNA FACTORY RACING(ARG) LUCIANO BENAVIDES04h 16′ 01”
+ 00h 08′ 55”
63GASGAS FACTORY RACING(GBR) SAM SUNDERLAND04h 16′ 21”
+ 00h 09′ 15”
752RED BULL KTM FACTORY RACING(AUT) MATTHIAS WALKNER04h 17′ 51”
+ 00h 10′ 45”
8142SLOVNAFT RALLY TEAM(SVK) STEFAN SVITKO04h 19′ 09”
+ 00h 12′ 03”
910ORION – MOTO RACING GROUP(CZE) MARTIN MICHEK04h 20′ 24”
+ 00h 13′ 18”
102MONSTER ENERGY HONDA(USA) RICKY BRABEC04h 20′ 40”
+ 00h 13′ 34”
Alex Ricci
Nato a Faenza (RA) nel 1979, ma originario di Fusignano, da padre orgogliosamente romagnolo e madre ladina della provincia di Belluno. Motociclista. Scrittore "neo neo neo realista". Reporter freelance, per qualcuno anche fotografo. Divulgatore di motociclismo, collaboro con smanettoni.net. Amo la letteratura, la musica, suono il basso, adoro Sting e i Depeche Mode. Appassionato di storia, di geografia e letteratura. Il mio scrittore preferito è Ernst Junger, il mio reporter di riferimento: Ryszard Kapuściński. Mi piace raccontare storie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Scarico MIVV Triumph Street Triple

Scarico MIVV Triumph Street Triple. Due nuove soluzioni slip on

0
Arrivano per il 2022, dall’azienda italiana, due scarichi MIVV per la Triumph Street Triple, con montaggio slip on e un posizionamento che riprende in...
BMW Motorrad Days 2022

BMW Motorrad record di vendite in Italia. 194,261 moto e scooter consegnati nel mondo

0
Il 2021 per BMW Motorrad ha portato ad un record di vendite, nonostante il periodo non del tutto positivo che il mondo ha dovuto...
Chaz Davies Aruba Racing

Chaz Davies Rider’s Coach per Aruba Racing. Nuovo ruolo per il gallese

0
Dopo il ritiro dal WorldSBK come pilota ufficiale del team GoEleven, Chaz Davies diventa Rider’s Coach per Aruba Racing dal 2022. Tutta la sua esperienza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.