lunedì, Aprile 22, 2024
HomeNewsDanilo Petrucci torna sul podio nel WorldSBK 2024 a Phillip Island

Danilo Petrucci torna sul podio nel WorldSBK 2024 a Phillip Island

Per Danilo Petrucci, il WorldSBK 2024 si apre con un podio a Phillip Island in Gara 2. Consistenza o solo una botta di fortuna? Nessuna delle due.

WorldSBK 2024 a Phillip Island con un podio per Danilo Petrucci

In una sola parola: concretezza. Rispetto al 2023, la formazione non cambia. Danilo Petrucci resta con il team Barni. Ducati Panigale V4R in ordine, ma non al livello delle ufficiali. Del resto, Danilo è un pilota old school che non si perde in lamentele: sale in sella e da il massimo.

Però poi vedi chi ha il tuo stesso materiale far meglio di te e le domande ti sorgono. Colpa mia? Colpa della moto? Colpa del sua corporatura?

(Non) Ci vuole un fisico bestiale

Nelle interviste degli ultimi anni, Danilo ha sempre attribuito al suo fisico robusto la colpa di alcuni risultati opachi. Tutta la componentistica è più stressata (gomme, ciclistica, motore) e ne risente. Alla nostra intervista di alcuni mesi fa, ha ribadito che questo fisico non gli desse nessun vantaggio, neppure in piena percorrenza di curva dove ipotizzavamo che il maggior peso generasse un maggior carico aerodinamico.

Sing for the moment

Ma alla fine, quando non sei un pilota ufficiale, rinunci anche ad un po’ di pressione agonistica. Non c’è un mezzo da far crescere (e comunque una SBK non è una MotoGP), ne materiale da scremare per indirizzare uno sviluppo. Sella, prima, gas.

E quando arrivano quelle piste dove ci si può mettere del proprio, magari un bel risultato esce fuori. Sono occasioni che arrivano once in a season time. Non bisogna lasciarle scappare.

Le quattro dell’Ave Maria

Ripetete con me: Phillip Island, Imola, Donington, Assen. E da quest’anno, Cremona. Queste sono le piste adibite ad estrarre il meglio da piloti coriacei come Petrux. In Australia, ha condotto una Gara 2 notevole. Grinta, velocità, guida da Classe 500 (sedere tutto fuori e busto dentro per controllare lo scivolamento del posteriore).

Per quanto auspicato, non credo che scriveremo su molte simili imprese durante la stagione. Perciò, godiamoci il momento!

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

National Trophy 1000 2024-min

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

0
Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose...
moto elettrica sportiva

Yadea Kemper RC. La moto elettrica sportiva dalle alte prestazioni

0
La Yadea, nota casa motociclistica cinese, ha recentemente presentato la Kemper RC, una moto elettrica sportiva che promette prestazioni elevate e uno stile futuristico....
Spinelli WorldSBK Assen 2024-min

Nel WorldSBK ad Assen 2024 Nicholas Spinelli entra nella storia

0
Nicholas Spinelli vince al suo esordio nel WorldSBK 2024 in Gara 1 ad Assen. E dire che doveva solo sostituire al volo Danilo Petrucci. WorldSBK...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.