venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMarchiDucatiDucati 750 SS Predator #44. Special by NCT Motorcycles

Ducati 750 SS Predator #44. Special by NCT Motorcycles

Dalle mani esperte del customizer austriaco NCT Motorcycles è nata la special Ducati 750 SS Predator #44. La moto era praticamente incidentata, ma telaio e motore originale non hanno subito danni importanti; questo ha permesso agli uomini di NCT Motorcycles di iniziare a lavorarci nei migliori dei modi e come solo loro sanno fare.

Tutte le modifiche sulla Ducati 750 SS Predator #44

Le modifiche sono partite dall’accorciamento della parte posteriore del telaio, completato in una fase successiva con un codino minimal in accoppiata ad una sella trapuntata in alcantara e una striscia di LED integrata.
Anche la forcella originale ha subito un lieve trattamento; è stata abbellita con una verniciatura a polvere di colore nero, in abbinamento al resto della moto. Per il reparto frenante sono state aggiunte un paio di nuove pinze brembo, mentre sono stati montati dei più racing semi manubri Motogadget, della stessa marca anche la piccola strumentazione. Il faro originale è stato invece sostituito da uno più classico tondo, in stile vecchio Monster.

Ducati 750 SS Predator #44

La parte posteriore

Il forcellone in acciaio scatolato è stato sostituito da un monobraccio proveniente da una Ducati 748; questa operazione ha obbligato i ragazzi di NCT Motorcycles di adattare l’attacco, senza però apporre modifiche al linkaggio del mono Showa. A donare quel look in più ci ha pensato un piccolo portatarga e una bella cover per la carena.

Sound da vera Ducati 750 SS Predator #44

Non poteva mancare, tra le varie modifiche effettuate, anche un bellissimo impianto di scarico, con i collettori che si snodano in direzioni differenti per unirsi ai due terminali rigorosamente Akrapovic; la disposizione degli scarichi richiama un po’ quella delle attuali MotoGP, con un terminale sotto al rastremato codino e l’altro in basso sul lato destro.

Elettronica ed accessori

Tutto il compartimento elettronico è stato completamente rivisto, ricorrendo ad una M-unit di Motogadget e una batteria al litio sistemata sotto il serbatoio; un nuovo sistema antifurto keyless con smart key è stato poi aggiunto per tenere al sicuro questa Ducati 750 SS Predator #44.
Tra gli accessori troviamo un paio di pedane prese in prestito alla Ducati 1098, dei cerchi forgiati in accoppiata a pneumatici Bridgestone e la stupenda e aggressiva colorazione gialla e nera. Un’opera questa che varrebbe la pena di tenere in bella mostra in casa, a parer nostro.
[flagallery gid=202 skin=photomania]

Thomas Bressani
Thomas Bressani
Thomas Bressani vive e nasce a Milano nel 1983, città di cui ne sente strettamente i legami. Per lui tutte le strade portano, ed escono per fortuna, da questa città. Affascinato da tutto ciò che lo circonda e dal mondo creativo, frequenta il liceo artistico e succesivamente l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Appassionato di Design, Arte, Grafica, Fotografia e Sport. E' a quest'ultimo a cui dedica buona parte del suo tempo libero, dopo un passato da playmaker nell'Olimpia Milano, si dedica al Taekwondo come atleta agonista e istruttore, arrivando a diplomarsi cintura nera di II Dan. Appassionato sin da ragazzino al mondo delle due ruote, la sua prima presa di contatto avviene a 14 anni con il primo motorino, da li in poi la crescita avviene naturale, 125, 600 e 1000 saranno le moto che lo accompagneranno nella sua vita. Non sopporta il passato di verdure, le code in auto, quelli che "voglio ma non posso" e chi parla troppo di prima mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Ducati 999R Fila asta-min

Sapete quanto vale una Ducati 999R Fila con zero km all’asta?

0
Un'asta californiana ha appena venduto una Ducati 999R Fila originale e con zero km all'attivo per la modica cifra di...? Una Ducati 999R Fila all'asta Poche...
Honda moto endotermiche 2040-min

Honda non produrrà più moto endotermiche dal 2040. Ahi!

0
Nei piani di Honda, le moto endotermiche non sono più una priorità: l'obiettivo è farle sparire del tutto entro il 2040. A voi sembra...
Bastianini Vinales Tech3-min

In realtà Vinales e Bastianini saranno in Tech3. Bene uno e male l’altro

0
Poche ore fa annunciavamo l'arrivo di Maverick Vinales in KTM insieme ad Enea Bastianini, specificando che saranno stanziati nel team Tech3, le cose cambiano....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.