lunedì, Agosto 15, 2022
HomeElettricoDucati moto elettrica. Il prototipo MotoE in pista a Misano

Ducati moto elettrica. Il prototipo MotoE in pista a Misano

Il 2023 sembra non essere poi così lontano e Ducati non ha intenzione di arrivarci impreparata. In questi giorni il pilota Michele Pirro è sceso in pista a Misano per i primi test di collaudo del primo modello Ducati di moto elettrica.

E proprio nel 2023, la Casa di Borgo Panigale, sarà fornitore unico delle moto del Campionato MotoE, la classe elettrica del Campionato del Mondo MotoGP.

Ducati moto elettrica

Le prime immagini della Ducati moto elettrica

Ed è proprio in questo giorno, che Ducati divulga per la prima volta le foto del prototipo di moto elettrica, che da oggi ha anche un nome in codice: “V21L”.

Questo modello, ancora unico nel suo genere, è stato sviluppato grazie al lavoro del team Ducati Corse e dei progettisti dell’R&D Ducati, con a capo Roberto Canè eMobility Director Ducati.

Il test a Misano World Circuit Marco Simoncelli

Il piacere di scendere in pista, sul circuito di Misano, per un primo test in sella alla Ducati MotoE è stato affidato alle mani esperte del collaudatore Michele Pirro, che si è detto emozionato per questo evento storico di Ducati:

“Essere riuscito a provare in pista il prototipo MotoE, è stata un’emozione grandissima; questo per Ducati è l’inizio di un primo capitolo importante nella storia delle rosse di Borgo Panigale. La moto è leggera e ha già un buon bilanciamento. Nella prima fase di apertura del gas e l’ergonomia si assomigliano a quelle di una vera MotoGP. In questo test abbiamo deciso di limitare la potenza scaricata a terra solo del 70% delle prestazioni; se non fosse per la mancanza del rumore, avrei potuto pensare benissimo di essere in sella alla mia moto”.

se non fosse per la mancanza del rumore, avrei pensato di essere in sella all mia moto

Lo sviluppo della Ducati moto elettrica

Ducati si trova ad affrontare oggi una sfida difficile. Perchè nello sviluppo di una moto elettrica da gara la complessità maggiore rimane sempre quella inerente alla dimensione, al peso e all’autonomia delle batterie.

Ma se conosciamo bene la Casa di Borgo Panigale, sappiamo che le sfide in campo ingegneristico sono pane per i suoi denti e l’obiettivo primario, rimane quello di riuscire a mettere a disposizione di tutti i piloti del Campionato MotoE, una moto elettrica leggera e dalle alte performance.

Il focus del progetto MotoE rimane soprattutto, oltre alle prestazioni, quello del contenimento del peso e l’erogazione costante di potenza per tutto il tempo della gara.

Una Ducati elettrica stradale in arrivo

L’esperienza che Ducati acquisterà durante tutto l’anno 2023 nel Campionato MotoE, sarà fondamentale per il reparto R&D di prodotto; l’obiettivo sarà quello di riuscire a realizzare una moto elettrica Ducati ad uso stradale e sportivo, per tutti gli appassionati che vorranno convertirsi al mondo elettrico a due ruote.

Thomas Bressani
Thomas Bressani
Thomas Bressani vive e nasce a Milano nel 1983, città di cui ne sente strettamente i legami. Per lui tutte le strade portano, ed escono per fortuna, da questa città. Affascinato da tutto ciò che lo circonda e dal mondo creativo, frequenta il liceo artistico e succesivamente l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Appassionato di Design, Arte, Grafica, Fotografia e Sport. E' a quest'ultimo a cui dedica buona parte del suo tempo libero, dopo un passato da playmaker nell'Olimpia Milano, si dedica al Taekwondo come atleta agonista e istruttore, arrivando a diplomarsi cintura nera di II Dan. Appassionato sin da ragazzino al mondo delle due ruote, la sua prima presa di contatto avviene a 14 anni con il primo motorino, da li in poi la crescita avviene naturale, 125, 600 e 1000 saranno le moto che lo accompagneranno nella sua vita. Non sopporta il passato di verdure, le code in auto, quelli che "voglio ma non posso" e chi parla troppo di prima mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Bastianini Martin Ducati ufficiale-min

Bastianini o Martin: chi ci va sulla Ducati ufficiale?

0
Dopo il GP di Austria, Ducati annuncerà il nome del pilota che andrà a sostituire Jack Miller nel team ufficiale: Enea Bastianini o Jorge...
Fabio Quartararo Honda

Limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK: sarebbero necessari?

0
Negli ultimi tempi si discute l'introduzione di limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK. In campionati così tirati, ogni minimo dettaglio è...
Variatore Polini Yamaha XMax 125-min

Variatore Polini per Yamaha XMax 125: più brio

0
E' in vendita il nuovo variatore Polini Maxi Hi-speed per dare allo scooter Yamaha XMax 125 un maggior spunto in tutte le situazioni. Anche...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.