venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeMarchiDucatiDucati Multistrada V4 Rally. Si viaggiare!

Ducati Multistrada V4 Rally. Si viaggiare!

Ducati presenta la versione Rally della Multistrada V4, per i viaggiatori che intendono fermarsi solo al distributore di benzina.

Ducati Multistrada V4: dalle passeggiate al Rally

Uno dei primi interventi per rendere la Tourer di Borgo Panigale più fruibile sullo sterrato è stato l’aumento della “luce a terra” (in sostanza, si tocca meno). Sospensioni con un’escursione maggiore di ben 200mm. Pedane più ampie e comode per una miglior maneggevolezza, con tanto di cupolino più alto di 4cm rispetto alla versione standard. Serbatoio da 30 litri che aumenterà di certo l’autonomia.

L’inedita funzione Easy Lift riduce lo sforzo necessario per il sollevamento della moto dal cavalletto laterale grazie alla compressione di forcella e ammortizzatore. Sistema Autoleveling per un assetto costante al variare delle condizioni (peso, carico, geometrie etc.).

Telaio monoscocca in alluminio, leggero e compatto, con forcellone bibraccio fuso in conchiglia in alluminio. La Multistrada V4 Rally è proposta esclusivamente con i cerchi a raggi tubeless, ridisegnati e alleggeriti per migliorare le doti dinamiche della moto.

Non c’è 4 senza 2

Display TFT da 6,5 pollici, per tutte le comodità di ultima generazione. E vista la natura propensa al viaggio, sarà un beneficio non da poco. Cruise Control Adattivo (ACC) e Blind Spot Detection (BSD) per rilevare veicoli ed ostacoli negli “angoli morti” dello specchietto.

Il motore è il rinomato V4 1185cc da 170 cv. Potenza, coppia, fruibilità e grinta a tutti i regimi, come sempre. In più, compare la deattivazione: un sistema che, sia da fermo che in movimento, spegne 2 dei 4 cilindri, in modo da contenere i consumi. Ma niente paura: una volta che si apre il gas alla ricerca di cavalli, il V4 torna a funzionare per intero.

Fai di me cio che vuoi

Se poi entriamo nel merito dell’elettronica, si perde il conto degli ausili. Iniziamo con i classici DTC (Ducati Traction Control); DWC (Ducati Wheelie Control) per evitare dispendiose impennate; ABS Cornering per frenate sicure anche a moto piegata.

Le “solite” 4 Riding Mode: Touring, per viaggiare in souplesse; Sport, per aggredire qualche misto; Rain, per le brutte giornate di pioggia; Enduro, che ha il compito di agevolare la guida sullo sterrato. Potenza ridotta a “soli” 114 cv, ma DWC e ABS sulla ruota posteriore disattivi, con DTC meno invasivo.

Sarà un avventura

Questa moto sarà disponibile da Febbraio 2023 in 3 allestimenti: Adventure Radar; Adventure Travel & Radar aggiunge le valigie laterali in alluminio, manopole e selle riscaldate; Full Adventure che include il silenziatore Akrapovic omologato e il parafango anteriore in fibra di carbonio.

Ducati Multistrada V4 Rally - Red-min

Quale che scegliate, potrete abbinarci le seguenti colorazioni: Ducati Red e il matching Brushed Aluminium & Matt Black. Per maggiori informazioni, consultate la pagina dedicata sul sito ufficiale Ducati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Andrea Dovizioso pista Cross-min

Andrea Dovizioso gestirà una pista da cross. Ricomincia da se

0
Andrea Dovizioso ha appena vinto un bando per gestire la pista da cross Monte Coralli. Sita nei pressi di Faenza (RA), è per il...
Mercato moto Novembre 2022

Mercato moto Novembre 2022. +35 e si vola!

0
Il mercato di moto e scooter a Novembre 2022 fa segnare un bel +35% rispetto allo stesso mese del 2021. Sempre maggior merito degli...
2023 KTM 790 ADVENTURE-min

KTM 790 ADVENTURE 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
KTM rinnova la sua 790 Adventure nel 2023. Lo scopo è quello di offrire una media che prenda le dimensioni ridotte delle piccole e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.