mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeMarchiDucatiDucati Panigale V2. La Bicilindrica si rinnova

Ducati Panigale V2. La Bicilindrica si rinnova

Nonostante l’ingombrante presenza della Panigale V4, Ducati rimane fedele alla versione Bicilindrica. Nasce così la Ducati Panigale V2, che rinnova ed impreziosisce la variante Bicilindrica della Rossa.

Motore ereditato dalla 959

Il motore che spinge la Panigale V2 è sempre il Bicilindrico Superquadro di 955 cc che eroga una potenza massima di 155 cv a 10.750 giri/minuto ed una coppia di 104 nm a 9000 giri. Tale propulsore soddisfa inoltre le stringenti normative anti-inquinamento Euro 5 e, grazie ad uno scarico riprogettato, è più silenzioso. Concretamente, mantiene i suoi marchi di fabbrica: ottime performance in pista e grande godibilità su strada.

959 promossa a Panigale V2

Nonostante numerosi punti di contatto con la vecchia 959 Panigale, questa V2 porta in dote alcuni tratti distintivi delle Top di Gamma Ducati: l’immancabile forcellone monobraccio, una seduta più distesa, una migliore ergonomia complessiva e, non ultimo, un design accattivante che rivendica un ruolo di co-protagonista nel listino. Anche la Ciclistica cambia sensibilmente, con una forcella sfilata di 2 mm ed un ammortizzatore allungato di 2 mm: la moto diventa così più agile e performante, soprattutto tra i cordoli.
Ducati Panigale V2
 

Freni più performanti

La Panigale V2 monta un freno anteriore composto da una coppia di pinze monoblocco
Brembo comandate da una pompa freno radiale. I dischi hanno un diametro di 320 mm. Al posteriore,
la sportiva di Borgo Panigale monta un disco singolo dal diametro di 245 mm con una sola pinza Brembo.

Elettronica di primo livello per la Ducati Panigale V2

Le migliorie meccaniche vengono lautamente ricompensate da un pacchetto elettronico di primissimo livello. La Panigale V2 possiede un’elettronica raffinata, coadiuvata dalla piattaforma inerziale a 6 assi (la stessa della “sorella” V4) che rileva e gestisce diversi parametri. Questa la dotazione di serie: ABS Cornering; Traction Control; Wheelie Control; Quick Shift up/down; Brake Control
Il funzionamento di ciascun controllo è subordinato ai tre Riding Mode (Race, Sport
Street).
Il prezzo di questa Panigale V2 è fissato a 17.990 €.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Romano Fenati CIV SBK 2024-min

Romano Fenati CIV SBK 2024. Io non commento

0
Durante la prossima tappa del CIV 2024 al Mugello, la classe SBK ospiterà anche la wildcard Romano Fenati. Sarà un'altra storia. Il CIV SBK 2024...
Addio Suzuki GSX-R 1000-min

Addio Suzuki GSX-R 1000. Ci mancherai

0
Dal Giappone, apprendiamo che la Suzuki smetterà a breve di produrre la sua GSX-R 1000: prepariamoci, è tempo di dirle addio. Le sportive non...
Jonathan Rea Misano 2024-min

A Misano 2024 Jonathan Rea ci ha voluto comunicare qualcosa

0
Il weekend di Misano 2024 è stato molto difficile per Jonathan Rea. Ma, oltre i risultati, arriva un messaggio ben più complesso. Mi sa...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.