domenica, Giugno 26, 2022
HomeMarchiDucatiDucati Panigale V4 R al Salone dell’auto a Francoforte

Ducati Panigale V4 R al Salone dell’auto a Francoforte

Ducati Panigale V4 R è presente allo IAA 2019, il Salone Internazionale dell’auto, in programma a Francoforte dall’11 al 22 settembre.
La Casa motociclistica di Borgo Panigale ha deciso di esporre la Panigale V4 R in uno spazio dedicato all’interno dello stand Audi (Hall 3.0), confermando l’attenzione e le sinergie che caratterizzano la presenza Ducati all’interno del Gruppo Volkswagen.
La Panigale V4 R è una moto ricca di tecnologia mutuata direttamente dal mondo della MotoGP. Le innovazioni che Ducati propone con questa esclusiva versione della sua supersportiva di riferimento non si limitano al motore e alle sospensioni. Ma comprendono anche la carenatura, sviluppata e disegnata da Ducati Corse in collaborazione con il Centro Stile Ducati, che migliora l’efficienza aerodinamica della moto.
La carena integra inoltre le appendici aerodinamiche sviluppate per i prototipi della MotoGP. Realizzate in fibra di carbonio, derivano dai profili sviluppati per la MotoGP e incrementano la stabilità in tutte le fasi della guida.
La Panigale V4 R è una moto da competizione della categoria WSBK omologata per uso stradale, e rappresenta la base tecnica di partenza per le Ducati Superbike ufficiali che stanno gareggiando nel Campionato Mondiale 2019.

Caratteristiche tecniche della Ducati Panigale V4 R

Il motore Desmosedici Stradale R da 998 cm3 , ha un carattere estremo, con un’erogazione “appuntita” pensata per la prestazione in pista. È caratterizzato da componenti interni alleggeriti, che contribuiscono a ridurre il peso della moto di 2 kg rispetto alla Panigale V4 S, portandolo a soli 193 kg in ordine di marcia.
La superiore efficienza di aspirazione gli consente di “prendere i giri” più rapidamente e avere la zona rossa del contagiri spostata più in alto, per garantire un maggiore allungo.
Il risultato sono 221 CV (162 kW) erogati a 15.250 giri/minuto (valori riferiti all’omologazione EU), 2.250 giri/minuto più in alto rispetto al picco di potenza massima del motore V4 da 1.103 cm3.
Numeri impressionanti, che diventano ancora più incredibili montando lo scarico full-racing Ducati Performance by Akrapovič, che porta la potenza massima fino a 234 CV (172 kW) a 15.500 giri/minuto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fabio Quartararo Le Mans 2021

MotoGP Assen 2022: il vincitore sarà Fabio Quartararo

0
Basta: faccio all in e decido di andare sul sicuro: Fabio Quartararo sarà il vincitore della MotoGP 2022 ad Assen. Ora vi spiego perché. Chi...
Marco Melandri scalpita

Melandri su Dovizioso: “Comprerà una pista da Cross”

0
Marco Melandri dice in una intervista Live che Andrea Dovizioso sia prossimo a comprare una pista da Cross, per un progetto a lungo termine....
KTM 450 RALLY REPLICA 2023

KTM 450 RALLY REPLICA 2023. Dalla Dakar al garage

0
KTM permette di rivivere i successi ottenuti nella Dakar con la 450 tramite una versione Rally Replica 2023 Ready To Race. Altrimenti, che razza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.