martedì, Settembre 27, 2022
HomeElettricoElettracker. E-Bike in versione primo novecento

Elettracker. E-Bike in versione primo novecento

Ad opera di GDesign nasce oggi Elettracker: un mezzo che non sappiamo bene come incasellare. E’ sufficiente parlare di E-Bike o possiamo già chiamarla moto? Nell’articolo scopriremo il perché di tanta indecisione.

Cos’è mai questa Elettracker?

Di primo acchito sembra una di quelle biciclette dotate anche di motore, molto in voga a cavallo della II° Guerra Mondiale. Le abbiamo viste nelle romantiche pellicole di Vittorio De Sica, ancora prima nelle triste documentazioni del conflitto. Destriere di un Italia che sognava di rinascere. Le sue forme sono decisamente ispirate a quell’epoca, quando le moto erano pura essenzialità: un telaio, un motore di modeste dimensioni e ruote alte al pari delle biciclette.

I cerchi da 26″ farebbero pensare a nulla più che una E-Bike, rivisitata secondo canoni di un tempo. Ma la definizione non è così scontata.

90 x 40

Il motore elettrico che spinge questo mezzo ha una potenza di 2,5 kW. Mica male per un telaio il cui peso è tanto modesto! Infatti, la velocità massima può raggiungere i 90 km/h. Come un ciclomotore adeguatamente preparato tra scarico, filtro, variatore, rulli, molla, mollette, frizione, luci di scarico, travasi etc.

Una velocità mica da ridere per avere delle ruotine più appropriate per tagliare la pizza che per viaggiare su strada. Peccato che l’autonomia sia di soli 40 km. Non tanto per le velleità turistiche, non certo favorite dal comfort di bordo (si viaggia “alla bersagliera”). Quanto per l’incomodo di doverla ricaricare spesso.

Ciclistica tra luci ed ombre

I freni sono a disco, fugando molti dubbi sulla definizione da dare a questo mezzo dal curioso nome teutofono. Si tratta di una moto, via. All’anteriore troviamo una forcella Springer per attutire le asperità stradali.

Cosa che non sembra riguardare il posteriore dove non c’è la minima traccia di ammortizzatore. Tenetene conto in città e regolatevi uro-procto-logisticamente di conseguenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brixton Cromwell 1200 prova

Brixton Cromwell 1200 prova. Don’t speak British

0
Il nome potrebbe trattare in inganno. Ed in effetti di british c’è poco o niente, se non uno stile che ricorda le classiche scrambler...
Patente moto

Novità per la Patente moto: un corso al posto dell’esame di guida

0
Sono in arrivo grandi novità per gli appassionati di moto: la legge del 5 agosto numero 108 ha introdotto alcune modifiche all’attuale disciplina per...
Moto Morini Granpasso 1200-min

Moto Morini Granpasso 1200. A scuola dalla Tracer

0
Moto Morini deposita un brevetto della Granpasso 1200. Subito diramata sul web, la bozza presenta vaghe analogie con la Yamaha Tracer. La Moto Morini Granpasso...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.