martedì, Settembre 27, 2022
HomeSportMotoGPGara MotoGP Misano. Bagnaia e Ducati trionfano al GP di San Marino

Gara MotoGP Misano. Bagnaia e Ducati trionfano al GP di San Marino

C’è soltanto una parola che possa descrivere la gara di Francesco Bagnaia nella MotoGP a Misano.Ed è sicuramente “stupefacente”.

L’italiano conquista sabato la pole e domenica la gara. Mettendo alle sue spalle Quartararo e Bastianini, concludendo un weekend perfetto.

Pecco difende fino all’ultima curva gli attacchi del pilota Yamaha, deciso a strappargli il podio sulla pista di casa; ma non dimentichiamo la prima vittoria del pilota italiano Enea Bastianini. Che mette i piedi per la prima volta sul podio, e per lo più in casa.

La gara della MotoGP a Misano

Bagnaia scatta subito velocissimo dalla prima casella dello schieramento, portandosi in testa al gruppo e assicurandosi un vantaggio che gli permetterà di mantenere a lungo le distanze dagli inseguitori.

Quartararo, sin dalle prime curve, è costretto a difendersi dagli attacco di Jorge Martin, dopo aver superato Marc Marquez. Al secondo giro Martin purtroppo scivola. Colpa di un’ingresso in curva troppo aggressivo che lo costringe a ritirarsi.

Bagnaia, sempre in testa, consolida il suo vantaggio su Jack Miller e sul francese Quartararo. In Casa Aprilia, Aleix Espargaro riesce a conquistare il quarto posto, davanti a Marquez.

L’italiano risale gradualmente, prendendosi posizioni su posizioni, fino al sesto posto. Precede Alex Rins e Pol Espargaro. Mir rientra nella top 10, superando Johann Zarco.

Gara MotoGP Misano

Una gara in solitaria per l’italiano

Pecco conduce la sua gara italiana in solitaria, con ben tre secondi di vantaggio. Quartararo intanto si deve difendere anche da Bastianini, che dal quarto posto, si avvicina sempre di più.

Al 14esimo giro il francese riesce finalmente ad attaccare Miller, strappandogli il secondo posto. Rins cade a 10 giri dalla fine, lasciando strada libera a Bastianini, che inizia a collezionare due giri veloci e il nuovo record della pista, con un 1:32.242.

Gli ultimi giri

Bastianini, a pochi giri dalla fine, supera subito l’australiano ipotecandosi il suo primo podio in MotoGP. Intanto il vantaggio su Quartararo, per Pecco si riduce progressivamente.

A quattro giri dalla fine il distacco tra i due è di soli sei decimi. Ma Bagnaia è deciso a portarsi a casa questa vittoria che difende fino alla fine con tutte le sue forze, conquistando il gradino più alto del podio sulla sua pista di casa e facendo così trionfare nuovamente la Ducati.

Classifica dei primi 10

1. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) 1:32.422
2. Fabio Quartararo (Monstar Energy Yamaha MotoGP) + 0.364
3. Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) + 4.789
4. Marc Marquez (Repsol Honda Team + 10.245
5. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) + 10.469
6. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 10.325
7. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) + 13.234
8. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 15.698
9. Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) + 16.129
10. Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) + 18.519

Guarda la classifica dei tempi di Gara della MotoGP a Misano 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brixton Cromwell 1200 prova

Brixton Cromwell 1200 prova. Don’t speak British

0
Il nome potrebbe trattare in inganno. Ed in effetti di british c’è poco o niente, se non uno stile che ricorda le classiche scrambler...
Patente moto

Novità per la Patente moto: un corso al posto dell’esame di guida

0
Sono in arrivo grandi novità per gli appassionati di moto: la legge del 5 agosto numero 108 ha introdotto alcune modifiche all’attuale disciplina per...
Moto Morini Granpasso 1200-min

Moto Morini Granpasso 1200. A scuola dalla Tracer

0
Moto Morini deposita un brevetto della Granpasso 1200. Subito diramata sul web, la bozza presenta vaghe analogie con la Yamaha Tracer. La Moto Morini Granpasso...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.