martedì, Marzo 5, 2024
HomeNewsGiacomo Agostini in visita di cortesia a Brembo

Giacomo Agostini in visita di cortesia a Brembo

il 15 volte campione del mondo Giacomo Agostini ha visitato oggi il reparto Racing di Brembo. Quanti ricordi per entrambi, eh?

A Brembo torna Giacomo Agostini

La visita del direttore generale nell’ufficio timbri. Il meeting aziendale con un capo che esiste e non esiste. Questa la visita del campione lombardo presso l’azienda conterranea. Nel corso della visita, accompagnato dall’Ingegnere Mario Almondo e dal suo staff che lavora a stretto contatto con i team dei vari campionati mondiali a due ruote forniti dalle soluzioni Brembo, Agostini ha potuto vedere come vengono personalizzati e sviluppati gli impianti frenanti che lui stesso ha utilizzato nella sua carriera.

Giacomo Agostini:

Non venivo a visitare lo stabilimento Racing di Curno da tanti anni ed è sempre piacevole scoprire quanta passione ci sia tra le persone che lavorano per questa eccellenza mondiale italiana. La visita in Brembo è stata per me l’occasione di toccare con mano le più recenti innovazioni per la MotoGP. Brembo si dimostra ancora una volta un’azienda all’avanguardia, leader mondiale nello sviluppo di impianti frenanti per qualsiasi competizione Motorsport.”

Campioni si nasce e loro modestamente lo nacquero

L’ex pilota e i freni Brembo non hanno purtroppo avuto molte occasioni di conoscersi in azione sui circuiti considerando che Agostini si è ritirato al termine del mondiale 1977 e che Brembo ha esordito in classe 500 nel mondiale del 1976. Ciò non ha però impedito ad Agostini di testare successivamente le soluzioni Brembo tramite il team Yamaha Agostini, vincitore di 3 titoli Mondiali della 500 con Eddie Lawson.

Mettete ora insieme le informazioni raccolte finora. Un 15 volte Campione del Mondo di motociclismo ed un’azienda in grado di vincere ben 600 titoli mondiali. “Facile, se si monopolizza un campionato” direbbe qualcuno. Ma non a questo qualcuno non viene in mente che se la detta azienda monopolizza il campionato è per via della sua qualità?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.