lunedì, Novembre 28, 2022
HomeMarchiHondaHonda CBR1000RR-R Fireblade SP 2020. Pronto gara

Honda CBR1000RR-R Fireblade SP 2020. Pronto gara

Per il 2020 Honda ha deciso di fare un salto nel futuro con la nuova  CBR1000RR-R Fireblade SP, progettata con HRC.  La nuova CBR1000RR-R Fireblade SP nasce dalla RC213V-S con un’aerodinamica che deriva dalla RC213V di Marc Marquez, con il chiaro obiettivo di stupire in pista.
YUZURU ISHIKAWA, Large Project Leader (LPL):

Quest’anno nasce una nuova Fireblade, che in pista può sfoggiare le sue esaltanti prestazioni. Il motore ha lo stesso alesaggio e corsa della RC213V. Abbiamo mantenuto la configurazione a 4 cilindri in linea a scoppi regolari perché esaltare potenza e guidabilità.”

Che motore questa Honda CBR1000RR-R Fireblade SP 2020!

La Fireblade 2017 è stata la prima Honda a 4 cilindri in linea ad avere l’acceleratore Throttle by Wire (TBW). Sviluppato sulla base del sistema utilizzato sulla RC213V-S, controlla l’apertura delle farfalle in base all’apertura del gas per un’ erogazione efficace ed un controllo totale.
Il nuovo motore 4 cilindri in linea da 1.000 cc della CBR1000RR-R Fireblade SP è stato progettato con il team di ingegneri HRC autori della RC213V. Genera una potenza massima di 217,5 CV (160 kW) a 14.500 giri/min ; una coppia massima pari a 113 Nm a 12.500 giri/min.
Akrapovic ha sviluppato il terminale di scarico in titanio, che con dimensioni contenute e peso ridotto contribuisce a centralizzare le masse ed ottimizzare le pieghe verso destra.

Elettronica al Top

Sono disponibili 3 Riding Mode predefinite. Il parametro P (Power) scalato in 5 livelli in cui “1” rappresenta la potenza massima; EB (Engine Brake) scalato in 3 livelli dove”1″ rappresenta il freno motore più netto; W (wheelie) scalato su 3 livelli, cui “1” è la modalità meno invasiva.
Il sistema Honda Selectable Torque Control (HSTC) settabile su 9 livelli (più OFF), in “1” rappresenta l’intervento meno evidente. Grazie a questo affinamento, l’HSTC rende la moto più guidabile e sicura.
La CBR1000RR-R SP ha anche il Launch Control che limita il regime di rotazione a 6-7-8-9.000 giri/min, anche a tutto gas, dimodochè il pilota possa concetrarsi sulla partenza.
Honda CBR1000RR-R Fireblade SP 2020

Freni e Ciclistica della Honda CBR1000RR-R Fireblade SP 2020

La nuova CBR1000RR-R SP è dotata del nuovo ammortizzatore di sterzo elettronico Honda (HESD) progettato da Showa. E’ fissato alla piastra inferiore di sterzo ed ancorato al cannotto. È controllato dai sensori di velocità delle ruote e della IMU e si può impostare su 3 livelli d’intervento
Il sistema di sospensioni elettroniche Öhlins S-EC (Semi active Electronic Control) è confermato ed c’è una forcella da 43 mm: la nuova Öhlins NPX pressurizzata che rende la moto più stabile ed offre al pilota una maggiore fiducia nell’avantreno. Inoltre, questa forcella è più lunga della precedente, per una migliore personalizzazione della geometria dell’avantreno. L’ammortizzatore è un Öhlins TTX36 Smart-EC.
Con l’ aggiornamento delle sospensioni, il sistema Öhlins a “interfaccia di regolazione per obiettivi” (Objective Based Tuning Interface) offre regolazioni  ancor più minuziose: entrambe possono essere regolate e memorizzate, permettendo al pilota di configurare vari assetti per la stessa pista, selezionandoli durante la guida.
L’impianto frenante possiede le nuove pinze radiali Brembo Stylema a quattro pistoncini, con dischi di 330 mm da 5 mm di spessore. La pinza posteriore a 2 pistoncini Brembo è la stessa adottata per la RC213V-S.
Il sistema anti-sollevamento della ruota posteriore (Rear Lift Control) e la frenata con ABS Cornering  sono confermate ma sulla nuova CBR1000RR-R SP 2020, il sistema si avvale di 2 modalità: SPORT, pensato per offrire le migliori prestazioni su strada, con grande forza frenante e poco beccheggio; TRACK che offre un comportamento più aggressivo, adeguato alla guida in circuito.

Tutto sotto controllo

Per un controllo completo e intuitivo, c’è il display TFT a colori da 5” più grande e con una risoluzione più alta. È personalizzabile per mostrare al guidatore ciò che vuole visualizzare. Il blocchetto di sinistra include un interruttore a 4 tasti: i pulsanti alle estremità verticali consentono di selezionare i riding mode; i tasti a sinistra e a destra permettono di visualizzare in sequenza le informazioni.
La nuova CBR1000RR-R Fireblade SP adotta il sistema Honda Smart Key: l’avviamento ed il bloccasterzo non necessitano della chiave: un’opzione comoda che favorisce l’uso su strada e l’utilizzo di una piastra di sterzo più racing.
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Peugeot-XP400 2022-min

Peugeot XP400 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
Peugeot presenta un nuovo glam scooter con i fiocchi: XP400, con il quale chiudere il 2022 in bellezza e...aprire il 2023 con eleganza. Andiamo...
Yamaha polizia scooter-min

Scooter sfugge alla Yamaha della Polizia…cadendo

0
In questo video vedrete qualcosa di surreale: un ragazzo che fugge in scooter dalla Yamaha della Polizia. La farà franca? E soprattutto, a che...
Moto Ferrari 900-min

Moto Ferrari 900. La regina senza corona

0
Pochi sanno che nel 1990 nacque una moto marchiata Ferrari: ciclistica semplice ma innovativa e motore 900 di cilindrata. Molti scossero la testa: la...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.