domenica, Luglio 21, 2024
HomeMarchiHondaHonda non produrrà più moto endotermiche dal 2040. Ahi!

Honda non produrrà più moto endotermiche dal 2040. Ahi!

Nei piani di Honda, le moto endotermiche non sono più una priorità: l’obiettivo è farle sparire del tutto entro il 2040. A voi sembra giusto?

Le moto endotermiche del 2040 non saranno Honda

Questo è il piano trentennale che la casa di Tokyo si impone di rispettare. Ridurre considerevolmente le morti per inquinamento entro il 2050. Andando a ritroso, questo impone una drastica riduzione dei veicoli a combustione. Quindi, già nel 2040 non verranno più prodotte moto a benzina.

E, sempre su questa scia, niente più combustibili fossili per la produzione di carburante. Ovviamente, mancando a quel fatidico 2040 ancora 16 anni, si pensa di ridurre progressivamente l’impatto ambientale con sempre più veicoli elettrici. Oppure alimentati con bio-carburanti o surrogati simili. Il profumo della benzina sembra avere le ore contate.

Non siate catastrofici

Di più: non ingigantiamo la questione oltre il consentito. E non abbattiamoci per qualche numero che, come la storia ci insegna, può tranquillamente cambiare in corso d’opera. Anche il 2035 che, secondo alcuni, avrebbe sancito la fine del motore a scoppio, sembra una data utopistica. E fra 11 anni ne riparleremo, statene sicuri.

Ma soprattutto, non smettiamo di goderci la nostra passione: avessimo dovuto abbandonarla ogni volta che la modernità ha bussato alla porta, noi per primi staremmo scrivendo di altro, adesso (dal 2 al 4 tempi, dal carburatore all’iniezione etc.). Alla fine, come scrivemmo in questo articolo, e confermiamo in quest’altro, ad una moto può mancare il motore a benzina, ma non certo le due ruote.

Questioni di principio

A molti appassionati, in effetti, non è questo il discorso che non va giù. Bensì la mancanza di coerenza che da sempre alberga nei cambiamenti drastici. Esempio pratico: perché molte auto e moto elettriche da gara sono alimentate con energia prodotta da generatori a gasolio? Ma, ancora, non è questo che temono gli appassionati incalliti.

La casa giapponese punta a produrre il 60% dei suoi veicoli in elettrico, l’80% nel 2035 e il 100% nel 2040. E se Honda, che è Honda, smette di produrre le moto a benzina, gli altri hanno due opzioni: lottare contro i mulini a vento o adeguarsi. Perché mai dovrebbero essere così stupidi da scegliere la prima?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Alex Lowes WorldSBK Most 2024-min

Crash Alex Lowes Most 2024. Pressione o compressione?

0
Gara 1 del WorldSBK 2024 a Most si è conclusa con un crash per Alex Lowes. Si è trattato di pressione psicologica o un...
Petrucci WorldSBK Most 2024-min

WorldSBK Most 2024: grande Petrucci sul podio!

0
Danilo Petrucci chiude Gara 1 del WorldSBK a Most al 2° posto: il suo miglior risultato del 2024. Sarà questa la chiave per il...
Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.