sabato, Aprile 20, 2024
HomeMarchiHondaHonda NC750X 2021. Aggiornamenti oculati

Honda NC750X 2021. Aggiornamenti oculati

Per il 2021 si aggiorna la Honda NC750X. Nessuno stravolgimento di sorta, solo degli oculati aggiornamenti, sia fuori che dentro.

Honda NC750X 2021

Ad esempio, il nuovo telaio migliora le doti di grande stradista di questa Adventure Honda. Il gruppo ottico è Full LED, mentre la strumentazione è LCD, luminosa e ben leggibile. Ricarica USB e possibilità di connettere il proprio smartphone tramite Bluetooth. Sul sito ufficiale Honda, potrete attingere all’elenco degli optional.

Honda NC750X 2021 - Accessories

Il volume di carico passa da 22 a 23 litri. La sella si abbassa di 30mm (ora è a 800mm da terra) consentendo un miglior confort di marcia, anche per via di un nuovo parabrezza più protettivo. A tal proposito, si rivelano provvidenziali le nuove sospensioni Pro-Link: lo smorzamento è più morbido. Tutte doti che invitano a mettere la 1° e partire.

Sharing economy

Il motore è esattamente lo stesso della X-ADV 750, anch’egli aggiornato poc’anzi. Il bicilindrico da 745cc ora conforme alle normative anti-inquinamento Euro5. Ora offre un allungo migliore: il limitatore si sposta 600 giri più in alto. Questo fa lievitare la potenza massima di 3,6 cv (ora sono 58,6) e la coppia di 1 nm (per un totale di 69). Ne esiste comunque una versione limitata a 48 cv (35 kw), guidabile con Patente A2.

Le maggiori prestazioni sono enfatizzate da una nuova rapportatura del cambio: più corta nelle prime 3 marce, per uno spunto migliore in città e nel misto più stretto; più lunga nelle ultime 3, al fine di esaltare i consumi e il confort di marcia. A tal proposito, le percorrenze medie si attestano sui 28,2 km/lt. Infine, la nuova frizione ACCC (Adaptive Clutch Capability Control) fa slittare la frizione nei cambi marcia, in modo da avere una guida ancor più scorrevole e mantenere il motore attorno al regime giusto.

Elettronica aerospaziale

Tale motore è gestito dall’acceleratore elettronico TBW (Throttle By Wire), con 4 Riding ModeSTANDARD, più bilanciato e duttile; SPORT, con un’erogazione più reattiva; RAIN in cui il freno motore è poco presente e l’ABS molto sensibile; GRAVEL, la più diretta e genuina, con ridotti interventi di ABS, TCS ed EB (Engine Brake: freno motore); USER, che permette all’utente di settare a proprio piacimento gli ausili.

Tra gli aiuti, resiste l’HSTC (Honda Selectable Torque Control) scalato su 3 livelli. 1, molto aperto, per una guida brillante; 2, ottimo compromesso per tutte le condizioni; 3, molto più chiuso e conservativo, per condizioni di scarsa aderenza.

Intelligente il sistema di sicurezza passiva ESS (Emergency Stop System): segnala agli altri veicoli, mediante lampeggio, le frenate più intense.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

WorldSBK Assen 2024 vincitore-min

WorldSBK Assen 2024: sai che il vincitore potrebbe essere Johnny?

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2024 farà tappa ad Assen e noi abbiamo individuato nel 6 volte Campione del Mondo il possibile vincitore. Il...
Valentino Rossi nel 2021

20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi con la Yamaha

0
Esattamente 20 anni fa, Valentino Rossi conquistava la sua prima vittoria in sella alla Yamaha M1. Siamo a Welkom, in Sudafrica e… Prima vittoria di...
Luca Salvadori SBK 2024-min

Luca Salvadori nel 2024 correrà con la Panigale V4 SBK

0
Esatto: nel 2024, Luca Salvadori correrà con una Ducati Panigale V4R versione SBK del team GoEleven. Lo stesso che schiera Andrea Iannone in WorldSBK. Ma...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.