venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeSportCIVIncidente Trofeo Amatori Misano: addio Federico Esposto

Incidente Trofeo Amatori Misano: addio Federico Esposto

Nell’ultima tappa del Trofeo Italiano Amatori a Misano, il 27enne romano Federico Esposto perde la vita in un incidente; il suo avversario Marco Sciutteri è gravemente ferito ed è stato trasportato in elicottero all’Ospedale Bufalini di Cesena.

Il Trofeo Amatori fermato da un incidente a Misano

La Classe 600 Pro del Trofeo Amatori include manici di un certo calibro. Con moto poco più che di serie, si inizia a girare in 1:42-43′. Per capirci, nel WorldSSP girano 5″ più forti, ma trattasi di professionisti sulle stesse moto preparate allo spasimo, non di cristiani che il giorno dopo devono andare a lavorare.

La gara della 600 Pro parte e, nel trambusto generale, Marco Sciutteri cade per highside alla curva 6. Federico Esposto non farà in tempo ad evitarlo e lo investe, restando al centro della pista. La mancanza di scappatoie gli sarà fatale: il suo avversario Massimiliano Fenu lo travolgerà. Non avrà il tempo di sentire dolore.

Apnea

Bandiera Rossa: si ripartirà non appena possibile. Per gli addetti ai lavori presenti in autodromo (tra i quali il sottoscritto) sono attimi di terrore. Le voci che bisbigliano di box in box. Gente con dei punti interrogativi negli occhi, cercando un conforto che non arriva. La scelta di coprire il povero Federico con il telo bianco ed il successivo ingresso dei Carabinieri parlano da se.

Il povero 32enne Marco Sciutteri viene immediatamente trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena, dove arriverà non cosciente. La pista viene sequestrata per svolgere le indagini di rito e le attività cessano. Ma è la legge o la coscienza a decidere?

Ossimoro

Già, una vera e propria contraddizione in termini: degli amatori che fanno delle gare. Piloti anche bravi mescolati con amatori che non hanno alcuna esperienza di gara. Come sfruttare una gomma non in temperatura, impostare un sorpasso al limite e leggere una gara?

Ma passi anche la categoria Pro, tra il 1° e l’ultimo della categoria Base (600 o 1000 che sia) ci sono differenze cronometriche di oltre 10″ al giro (!!!). Tanto è vero che nei canonici 10 giri di gara avvengono dei doppiaggi. E se pensiamo che spesso si parta anche in oltre 40 persone a griglia, capiamo quanto poco siano sostenibili certe gare: i mucchi selvaggi creano trambusto e, nel trambusto, qualsiasi scivolata rischia di costare la vita.

Resize

Ah, beninteso che affrontare una stagione nel Trofeo Amatori 600 base, sia pur in economia e ramazzando i 10 centesimi, costa circa 20.000 euro. Con un 1000, tale prezzo raddoppia. E in tale conteggio, non abbiamo computato i danni.

Il Trofeo Amatori è poi ironicamente chiamato il “Trofeo 1000 coppe”, visto che le infinite partizioni della classifica fanno in modo che il 60% dei partecipanti venga premiato a fine gara. Lungi da noi insegnare a degli organizzatori come svolgere il loro lavoro, beninteso. Tantomeno attribuirgli la colpa di quanto accaduto (sarebbe pretestuoso oltre che inutile). Ma ci auguriamo vivamente che quest’ultimo incidenti porti a delle riflessioni.

Un caldo abbraccio alla famiglia del giovane Federico Esposto. E una preghiera affinché Marco Sciutteri possa riaprire gli occhi al più presto.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Andrea Dovizioso pista Cross-min

Andrea Dovizioso gestirà una pista da cross. Ricomincia da se

0
Andrea Dovizioso ha appena vinto un bando per gestire la pista da cross Monte Coralli. Sita nei pressi di Faenza (RA), è per il...
Mercato moto Novembre 2022

Mercato moto Novembre 2022. +35 e si vola!

0
Il mercato di moto e scooter a Novembre 2022 fa segnare un bel +35% rispetto allo stesso mese del 2021. Sempre maggior merito degli...
2023 KTM 790 ADVENTURE-min

KTM 790 ADVENTURE 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
KTM rinnova la sua 790 Adventure nel 2023. Lo scopo è quello di offrire una media che prenda le dimensioni ridotte delle piccole e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.