mercoledì, Aprile 21, 2021
HomeSportMXGPInternazionali d’Italia Motocross. Trionfo Romain Febvre

Internazionali d’Italia Motocross. Trionfo Romain Febvre

Mancano alcuni mesi al via del mondiale MXGP, ma le due ruote tassellate cominciano a scaldare i motori in vista dell’imminente stagione 2021. A Riolo Sardo in scena gli Internazionali d’Italia Motocross, con il trionfo di Romain Febvre nella categoria Supercampione.

Internazionali d’Italia Motocross, prove generali 2021

A maggio (covid permettendo), si abbassano i cancelletti di partenza della stagione 2021 MXGP. Ma, in vista dell’inizio del prossimo campionato, scendono in pista i big del mondiale motocross per le prime prove generali. A Riolo Sardo il teatro degli Internazionali d’Italia, che vedono il dominio di Kawasaki con Romain Febvre. Vittoria sudatissima, portata a casa dopo una lunga battaglia con il pilota KTM Jorge Prado, purtroppo il pilota spagnolo è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un guaio tecnico.

Il programma 

Il programma degli INTMX 2021 prevedeva prove libere, cronometrate, una gara per la MX1, una per la MX2 e i migliori venti di ogni categoria insieme per la supercampione. A sé stante la 125 con due manche ed un podio finale. La MX2 regala emozioni grazie al nostro Nicholas Lapucci su Fantic. Il pilota toscano ha gestito e dominato la manche di giornata, ma solo un calo nel finale ha permesso al vicecampione del mondo 2020 Jago Geerts di soffiargli la vittoria. Terzo sul podio lo svedese Edberg, completano la top5 gli italiani Mattia Guadagnini e Alberto Forato quinto.

MX1 Jorge Prado imprendibile

Per completare i partecipanti della categoria Supercampione, si tiene la manche MX1.
Gara che ha visto la vittoria del re degli Holeshot Jorge Prado, che si è imposto sul neo-pilota Yamaha, Glenn Coldenhoff, terzo il rookie Olsen. Il primo degli italiani è Ivo Monticelli, settimo. Ottima prova del compagno di Romain Febvre, ancora debilitato dall’infezione da covid-19.

Primo successo 2021 a Romain Febvre

Come detto sopra la vittoria di giornata va al pilota Kawasaki Romain Febvre, davanti a Thomas Kjer Olsen ed a Glenn Coldenhoff.
Successo ottenuto grazie al colpo di scena sul finale di gara: un problema tecnico obbliga Jorge Prado ad alzare bandiera bianca mentre si trovava in prima posizione.  Da segnalare anche l’ottima prova degli italiani: quinto Ivo Monticelli e sesto Nicolas Lapucci, il primo alla linea del traguardo delle 250 4t.

Due grandi assenti

Due campioni mancavano all’appello: il re 2020 Tim Gajser e Tony Cairoli. Quest’ultimo ancora convalescente dopo l’operazione al ginocchio ma presente a bordo pista. La leggenda di Patti ha ben chiaro l’obiettivo per il 2021 “Sono a neanche due mesi dall’operazione al ginocchio – ha detto Tony –  mi sto preparando e tutto procede bene, sono in moto da venti giorni e non sono in grado di correre una manche da 30 minuti al massimo livello, ecco perché ho deciso di non rischiare. Il mio obiettivo è il mondiale.” Nella 125 vince a punteggio pieno la Fantic del team Maddii con Osterhagen, dietro di lui completano il podio due italiani, Lata e Rossi. 
Seconda tappa ad Alghero, domenica 7 marzo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Caberg Avalon

Caberg Avalon. Casco integrale sportivissimo

0
L’azienda bergamasca questa volta ha pensato ai giovani motociclisti, ma anche a chi da un moto va da un po’ e non rinuncia a...
Tito Rabat MotoGP

Tito Rabat torna in MotoGP per sostituire Jorge Martin

0
Tito Rabat torna in MotoGP in sostituzione di Jorge Martin. Il Campione del Mondo di Moto2 2014 cavalcherà la Ducati Desmosedici del team Pramac....
Test Aragon 2021 WorldSBK Day 1

Test Aragon 2021 WorldSBK Day 1. Rea batte Crutchlow

0
Nel Day 1 dei test WorldSBK 2021 ad Aragon, Jonathan Rea e la sua Kawasaki ZX10RR WorldSBK battono Cal Crutchlow sulla Yamaha M1 MotoGP....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.