venerdì, Luglio 1, 2022
HomeNewsJames Toseland e Troy Bayliss 2007 - 2° Parte "Rimpiangerò a vita...

James Toseland e Troy Bayliss 2007 – 2° Parte "Rimpiangerò a vita Assen"

Dopo il 1° video della chiacchierata tra Troy Bayliss e James Toseland, WSBK ne propone un , in cui i 2 Campioni analizzano altre battaglie nel 2007. Tornano sull’appuntamento di Phillip Island 2007, trascurabile ai fini del Campionato ma cruciale per il loro rapporto.

James Toseland e Troy Bayliss a Phillip Island 2007

Come spiegato nel 1° video, Troy Bayliss vinse Gara 1 dell’appuntamento di Phillip Island 2007. Tra il vento ed i veloci curvoni del tracciato australiano e Troy c’è sempre stata una grande sintonia. Persino nel 2015, alla tenera età di 46 anni, Bayliss fu chiamato a sostituire, sulla Ducati SBK ufficiale, l’infortunato Davide Giugliano. L’australiano, nonostante una posizione in sella poco ortodossa, si rivelò veloce in prova (meno in gara).
Nel 2007, James Toseland e Troy Bayliss si giocano il mondiale (Terzo incomodo, il neo-arrivato Max Biaggi). Una battaglia etnica: Honda contro Ducati. In Gara 1, Troy infila James alla Curva 3 con una staccata al limite. Costringe il rivale ad allargare la sua traiettoria. Quest’ultimo prova a seguirlo ma senza successo.

“Mi stava tallonando da parecchi giri. Quando mi ha superato, ho pensato di andargli dietro. Non riuscivo a prenderlo. Era impossibile tenere il suo passo. Eppure ce l’ha fatta!”

Toseland rientra sconsolato nel suo box, dal quale uscirà con qualche lezione in più. In Gara 2 contiene gli attacchi del rivale ed agguanta il margine sufficiente per vincere.

Assen 2007

Dopo un inizio di Campionato non ottimale, la stagione 2007 di Troy Bayliss precipita nel round successivo a Donington Park.

“In Gara 1 a Donington Park sono caduto violentemente alla curva Coppice. Da lì, ho capito che il mio campionato stava sfumando. Nel 2007, James Toseland ha tirato fuori il meglio di se sulla Honda. Ma in Gara 2 ad Assen ho guidato davvero bene.”

Ma cos’è successo tra le curve del pianeggiante tracciato olandese? In Gara 2, il britannico e l’australiano lottano senza pietà. Ogni staccata è buona per infilarsi, ogni imprecisione è un regalo al rivale. Si arriva così all’ultimo giro: Toseland è abbastanza in vantaggio da non temere un attacco all’ultima dannata chicane, da parte di Bayliss. Quest’ultimo non forza la manovra, ma si lancia alla perfezione sul rettilineo. Nel frattempo, la Honda CBR di Toseland si impenna, costringendolo a chiudere il gas. Il tanto che basta affinchè Bayliss lo superi di slancio e vinca la gara con un vantaggio di appena 9 millesimi. Quando si dice che l’importante è crederci…
 

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2020

Aprilia vincitrice del Love Brands 2022.

0
Aprilia vince il Love Brands 2022: un contest che premia i brand più amati nelle varie nazioni. Ed in Italia, la casa veneta è...
Auguri Alex Marquez

Alex Marquez in Ducati nel 2023. Allarme rosso per Honda?

0
Alex Marquez arriverà in Ducati nel team Gresini a partire dal 2023. Una rivoluzione coopernicana nel complesso meccanismo che vede legati da sempre la...
Lv8 World Ducati Week 2022

Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022

0
Siete pronti per l'evento più adrenalinico ed emozionante della stagione motociclistica? Anche quest'anno ci sarà Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022 e "sosterrà"...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.