domenica, Giugno 26, 2022
HomeSportMotoGPJoan Mir rimarrà in Suzuki fino al 2022

Joan Mir rimarrà in Suzuki fino al 2022

Nonostante le moto siano ferme al Reparto Corse, la MotoGP non si ferma mai: c’è un calendario da pianificare, dei nodi tecnici da sciogliere e dei contratti da firmare. Uno di questi è quello di Joan Mir, che rimarrà in Suzuki fino al 2022.

A misura di rookie

Joan Mir, Campione del Mondo di Moto3 nel 2017, debutta in MotoGP nel 2019 con la Suzuki. Al pari del suo team-mate Alex Rins, Joan trova un ottimo mezzo per accedere alla Classe Regina: la GSX-RR non è la più veloce in rettilineo, ma si lascia guidare agevolmente. Il suo eccellente telaio la rende agilissima negli ingressi in curva e nei cambi di direzione. Mir inizia il suo apprendistato: ai buoni risultati in qualifica, spesso segue una lettura di gara non all’altezza. Nonostante alcuni errori di gioventù, il maiorchino si mette in luce nell’epico GP d’Australia, chiudendo 5°. Un dato rassicurante dal box Suzuki, è l’omogeneità delle prestazioni: Rins e Mir sono spesso vicini in classifica, sia in gara che in qualifica. Un ottimo aiuto per gli ingegneri, che possono individuare e risolvere le criticità del mezzo.

Joan Mir rimarrà in Suzuki fino al 2022

DAVIDE BRIVIO, Manager del team Suzuki Ecstar:

“Siamo orgogliosi di continuare con Joan Mir per i prossimi 2 anni. E’ un pilota di grande talento, che ha imparato molto e può crescere ancora in futuro. Avere in squadra 2 piloti giovani e forti come Joan ed Alex ci fa guardare al futuro con fiducia. Voglio ringraziare anche Suzuki Motor Corporation per il sostegno. Speriamo, anche per i nostri tifosi, di poter tornare in pista al più presto.”

JOAN MIR #36:

“Firmare per altri 2 anni con Suzuki è stato come realizzare nuovamente un sogno. Ho la possibilità di mostrare il mio potenziale e la squadra mi aiuterà molto in questo: lo staff è molto competente. Ringrazio Suzuki per la fiducia e spero di raggiungere con loro dei grandi risultati.”

SHINICHI SAHARA, Project Leader:

“Siamo felici di aver rinnovato anche con Mir. Questo ci darà un grande aiuto nello sviluppo della moto. Come abbiamo visto lo scorso anno, Joan ha un grande talento e, man mano che acquisirà esperienza, potrà ottenere risultati sempre migliori.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fabio Quartararo Le Mans 2021

MotoGP Assen 2022: il vincitore sarà Fabio Quartararo

0
Basta: faccio all in e decido di andare sul sicuro: Fabio Quartararo sarà il vincitore della MotoGP 2022 ad Assen. Ora vi spiego perché. Chi...
Marco Melandri scalpita

Melandri su Dovizioso: “Comprerà una pista da Cross”

0
Marco Melandri dice in una intervista Live che Andrea Dovizioso sia prossimo a comprare una pista da Cross, per un progetto a lungo termine....
KTM 450 RALLY REPLICA 2023

KTM 450 RALLY REPLICA 2023. Dalla Dakar al garage

0
KTM permette di rivivere i successi ottenuti nella Dakar con la 450 tramite una versione Rally Replica 2023 Ready To Race. Altrimenti, che razza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.