lunedì, Dicembre 11, 2023
HomeSportMotoGPJorge Lorenzo Wildcard in Catalogna. Prepariamoci

Jorge Lorenzo Wildcard in Catalogna. Prepariamoci

Dopo il sofferto addio alle corse di fine 2019, Jorge Lorenzo ha annunciato che sarebbe tornato nel Paddock della MotoGP. Nessuno sapeva in quale ruolo, dal momento che le selle “buone” erano già occupate e tornare dopo un addio per cavalcare una moto non competitiva non avrebbe avuto senso. Restava l’ipotesi di tornare come collaudatore: un ruolo per il quale serve una vocazione, forse maggiore che per fare il pilota. Ad inizio anno, Yamaha ha annunciato la rinnovata collaborazione con il maiorchino, che sarà il loro tester ufficiale. Il suo polso sa ancora distinguersi, come abbiamo visto nei test di Sepang. Dopo tale annuncio, la casa di Iwata ha inviato una richiesta a Dorna per una fantomatica Wildcard in Catalogna: chi sarebbe stato il destinatario se non Jorge Lorenzo?

Jorge Lorenzo Wildcard in Catalogna

Oggi arriva l’annuncio ufficiale: Jorge Lorenzo parteciperà come Wildcard in Catalogna, nel GP previsto dal 5 al 7 Giugno presso l’autodromo di Montmelo. Vederlo in pista, sarà un piacere: per gli appassionati che proprio sul tracciato catalano hanno visto numerosi trionfi del maiorchino; per la MotoGP, che ritrova un suo interprete fondamentale: l’unico in grado di interrompere il dominio di Marc Marquez. 
JORGE LORENZO #99:

“Ci ho pensato per qualche settimana. Alla fine ho deciso di prender parte al GP di Catalunya.”

Questo il messaggio del 5 volte Campione del Mondo, in un video pubblicato sui suoi profili social. Le attese saranno elevate ma sarà principalmente una win-win situation: qualunque risultato entro la Top10, sarà ben accetto dai suoi fan e dal pubblico, in quanto farà certamente meglio che con la Honda, senza la pressione dei piloti titolari; potrà lottare senza remore, consapevole di non avere una leadership iridata da difendere; in ultima analisi, lo scorrevole tracciato catalano, combinato alla guidabilità di Yamaha, potrebbero essere un mix letale per una rinascita agonistica (e mediatica).
Prima di sognare troppo, è bene considerare 2 fattori: la sua inattività da alcuni mesi; gli sviluppi decisionali subordinati al Coronavirus. Urge capire se questa partecipazione sarà un addio definitivo, uno sfizio agonistico o la preparazione ad un ritorno clamoroso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Primati Brembo Motorsport 2023-min

Primati Brembo Motorsport 2023: 70 titoli mondiali!

0
Nel 2023, Brembo ottiene ben 70 titoli mondiali nel Motorsport: una serie di primati che spazza via qualsiasi concorrenza. E il prossimo passo sarà... Tutti...
Moto Club Carena Randagia-min

Carena Randagia: il primo Moto Club animalista d’Italia

0
Mercoledì 13 Dicembre alle 12:00, presso il Palazzo Pirelli di Milano, verrà presentato il Moto Club animalista Carena Randagia: una bella occasione per scoprire...
Guanti invernali moto T.UR G-Warm 3

Guanti invernali moto T.UR G-Warm 3: mai più freddo alle mani

0
Per i motociclisti determinati a spostarsi in moto anche durante l'inverno, c'è una nuova soluzione che rende le fredde giornate in sella più piacevoli...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.