lunedì, Maggio 16, 2022
HomeMarchiKawasakiLa Kawasaki KX250 2023 spazza via la concorrenza. Tutte le novità

La Kawasaki KX250 2023 spazza via la concorrenza. Tutte le novità

-

Le sorprese piacevoli piacciono a tutti come a noi piace la nuova Kawasaki KX250 2023. La Verdona stupisce per le tante novità e non vediamo l’ora di vederla in gara.

La Casa Giapponese, storicamente conosciuta nel mondo del motocross ha presentato il mezzo che accompagnerà piloti e amatori, la prossima stagione.

Il nuovo motore della Kawasaki KX250 2023

Il succo delle news sta proprio nel cuore del mezzo: il motore. Le nuove valvole di aspirazioni hanno un passo più stretto, da 37 mm a 35,5 mm, con più gioco nelle sedi.

Questo per massimizzare la combustione e riempimento del cilindro, portando le prestazioni al top. Cambiano anche il condotto di aspirazione e la posizione dell’iniettore.

Motore Kawasaki kx250

Inoltre le valvole si restringono leggermente passando da 32 a 31 mm di diametro per rendere la testata più affidabile. Di conseguenza anche il cielo del pistone è leggermene diverso per adattarsi alla nuova testata.

Come vedete si parla di modifiche sostanziali al motore, non bazzecole...

Il collettore di scarico prende il volo e aumenta di 100mm, studiato per dare più coppia ai bassi. Anche il rotore cambia e la potenza erogata piacerà molto ai piloti professionisti.

Motocross Kawasaki 250

Le altre novità

I top rider del Supercross Americano hanno dato delle dritte importanti agli ingegneri giapponesi per quanto riguarda i rapporti. La prima marcia è stata allungata e la seconda resa più adatta al passaggio tra prima e terza.

I crossisti invece hanno pensato a migliorare le sospensioni. Sia forcella che mono posteriore lavorano smorzando di più la compressione.

Qui anche gli amatori ne godranno sicuramente perché il comfort di guida aumenta di brutto. Attenzione attenzione… anche le gomme cambiano.

Il posteriore più largo passa ad un 110/90-19. Anche questo molto probabilmente è stato caldamente consigliato dai piloti di motocross.

Kawasaki 250 motocross

Chi lo avrebbe mai detto?

Seriamente, chi avrebbe pensato che la Kawasaki KX250 2023 tirasse fuori così tante novità, soprattutto nel motore? I nostri amici ingegneri di Kawasaki hanno una filosofia ben chiara: Perfezionare e portare le prestazioni al massimo, senza stravolgere la moto.

Piccole migliorie che sembrano dettagli, ma ricordatevi: I dettagli non sono mai dettagli, e nelle corse, vale lo stesso principio. Voi come la giudicate questa KX250 2023? Vi aspettavate questi cambiamenti? Fatecelo sapere ne commenti!

Nicolas Bronzoni
Nicolas Bronzoni
Nato nel maggio del 2004 a Castelnovo ne Monti, un paesino di montagna, si trasferirà a Parma solo successivamente per iniziare gli studi in un'istituto tecnico. Amante dei motori, sin da quando era bambino, grazie alla passione che il padre è riuscito a trasmettergli, soprattutto per le moto. Attualmente pratica motocross e segue tutto ciò che ruota intorno al mondo delle corse. Studia Online Marketing, in particolare copywriting e personal brand.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

GUARDA ANCHE

Suzuki nuovi progetti 2023

Suzuki accantona la MotoGP per nuovi progetti nel 2023

0
Come ben sappiamo, Suzuki non parteciperà alla MotoGP nel 2023 e si dedicherà a nuovi progetti per la clientela stradale. Decisione saggia? Quali saranno i...
Mir Rins MotoGP Le Mans 2022

Mir e Rins MotoGP Le Mans 2022: 2 errori casuali?

0
Mir e Rins cadono entrambi nella gara di MotoGP 2022 a Le Mans. Il fatto che Suzuki abbia inaspettatamente annunciato il ritiro a fine...
Bagnaia MotoGP Le Mans 2022

Bagnaia MotoGP Le Mans 2022: non si va a cadere così!

0
Pecco Bagnaia cade nella gara di MotoGP Le Mans 2022 e probabilmente dice addio alle speranze iridate. Un errore davvero fatale, considerata l'agguerrita concorrenza....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.