lunedì, Maggio 20, 2024
HomeMarchiKawasakiKawasaki Ninja ZX-6R 40th anniversary. Scheda tecnica e prezzo

Kawasaki Ninja ZX-6R 40th anniversary. Scheda tecnica e prezzo

Kawasaki decide di riportare un po’ di fascino anni ’80 sulla sua Ninja ZX-6R: ecco che arriva la versione 40th anniversary. Ma sotto l’involucro retrò pulsa una tecnica all’ultimo grido.

Kawasaki Ninja ZX-6R 40th anniversary

La nuova Ninja ZX-6R nasce sotto diversi dictat. Quello della modernità e dell’aerodinamica. La carenatura include le appendici aerodinamiche, atte a migliorare la stabilità. Questo aiuterà molti ad entrare nella Dimensione 600. I fari si affilano ancor di più: l’impatto è grintoso.

Display TFT da 4,3″ e possibilità di connettere il proprio smartphone tramite bluetooth. Disponibile l’App Rideology di Kawasaki. Moderna, insomma. Moderna ed efficace.

The fork

Se siete rimasti indietro, dimenticate pure le vecchie Kawa scorbutiche e legnose: la ciclistica è da anni tra le più equilibrate ed intuitive. Forcella SFF-BP (Separate Function Fork – Big Piston) da 41 mm all’anteriore. Dischi freno standard da 310 mm, che per la causa bastano e avanzano.

Kawasaki Ninja ZX-6R 40th Anniversary - Fork-min

Gli pneumatici scelti sono i Pirelli Diablo Rosso IV. Vale a dire, il punto di accumulazione tra gomma stradale e copertura racing.

600 + IVA

La 636 è sempre stata una 600 “più qualche altra cosa”. Il plus si avvertiva principalmente ai medi regimi ed anche nella possibilità di tirare con brio rapporti sensibilmente più lunghi. 129 cv a 13.000 giri e 68 nm di coppia massima a 10.800 giri.

Di questo propulsore è stata rivista la fasatura delle (16) valvole per offrire una migliore erogazione a tutti i regimi, ottimizzando sia l’elasticità che l’allungo. Di serie anche: il cambio elettronico KQS (Kawasaki Quick Shifter); il KTRC (Kawasaki Traction Control) regolabile su 3 livelli; le riding modes selezionabili.

Kawasaki Ninja ZX-6R 40th anniversary: quando c’era il blue

Le specifiche tecniche di cui sopra valgono anche per la versione standard. La 40th Anniversary aggiunge una colorazione retrò: all’immancabile verde Kawasaki si affiancano anche il bianco e il blue. Il suo prezzo è di 13.290 euro, mentre per la versione normale sono sufficienti 13.040 euro.

Kawasaki Ninja ZX-6R 40th Anniversary-min

250 euro di differenza: ma cosa sono, se avete nostalgia di un glorioso passato come quello della verdona di Akashi?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Ducati Monster Ayrton Senna

Ducati Monster Ayrton Senna: un tributo a una Leggenda

0
Ducati presenta con orgoglio il Monster Ayrton Senna, una speciale edizione da collezione che celebra il leggendario pilota brasiliano e la sua straordinaria carriera....
Test WorldWCR Cremona 2024-min

Test WorldWCR Cremona 2024. Ana Carrasco primera

0
Ana Carrasco chiude in testa i test del WorldWCR 2024 a Cremona. 2° posto per la nostra Roberta Ponziani seguita da Sara Sanchez. Campionato...
Luca Marini MotoGP 2024-min

Nella MotoGP 2024 chi vorrebbe essere Luca Marini?

0
Nella MotoGP 2024, sembra che la vera gara sia alla ricerca di una sella per l'anno prossimo: che posizione ricopre Luca Marini? Ne comoda,...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.