sabato, Aprile 20, 2024
HomeSportMotoGPLa MotoGP acquisita da Liberty Media. Il gioco è fatto

La MotoGP acquisita da Liberty Media. Il gioco è fatto

La grande notizia era già stata trattata qualche giorno fa. Ma ora arriva l’ufficialità: Liberty Media ha completato l’acquisizione del Mondiale MotoGP. Dopo aver conquistato il mondo della Formula 1, ora mette piede nel massimo campionato delle due ruote a livello mondiale.

Ma tranquilli, non è ancora un addio per Dorna, che continuerà a giocare un ruolo chiave nella gestione del Campionato del Mondo, almeno fino al termine di questa stagione.

MotoGP, Dorna e Liberty Media

Per il momento, Dorna mantiene saldamente le redini della gestione operativa di tutte le attività legate al mondo delle corse su due ruote. Il CEO Carmelo Ezpeleta, che guida l’azienda fin dal 1994, rimarrà al suo posto, garantendo continuità e guidando avanti questa impresa con sede a Madrid. Non si tratta solo della MotoGP, ma anche delle categorie Moto2, Moto3, MotoE, WorldSBK e del nuovo Mondiale Femminile.

Dettagli e implicazioni finanziarie

Liberty Media ha acquisito l’86% da Dorna, mentre il rimanente è ancora sotto il controllo della società spagnola. L’intera transazione si attesta sui 4,2 miliardi di euro, ma quello che è importante notare è che il debito esistente della MotoGP dovrebbe rimanere in vigore dopo la chiusura dell’affare.

Tuttavia, l’operazione sarà soggetta all’approvazione delle autorità competenti in materia di libera concorrenza in varie giurisdizioni, data la possibile situazione di monopolio con il controllo simultaneo di F1 e MotoGP.

Un nuovo capitolo per la MotoGP

Greg Maffei, presidente e CEO di Liberty Media, ha espresso grande entusiasmo per questa nuova avventura, sottolineando il potenziale di crescita della MotoGP e l’obiettivo di raggiungere un pubblico più vasto.

Anche Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, ha accolto positivamente questa transazione, vedendola come il passo successivo perfetto per portare la MotoGP ancora più in alto nel panorama sportivo mondiale.

Cosa sarà della MotoGP sotto Liberty Media?

Insomma, si prospettano tempi interessanti per il mondo della MotoGP e delle corse su due ruote, con Liberty Media pronto a mettere il proprio marchio su questo spettacolare sport. Per il momento restiamo con il fiato sospeso per vedere cosa ci riserverà il futuro della MotoGP sotto questa nuova gestione.

Thomas Bressani
Thomas Bressani
Thomas Bressani vive e nasce a Milano nel 1983, città di cui ne sente strettamente i legami. Per lui tutte le strade portano, ed escono per fortuna, da questa città. Affascinato da tutto ciò che lo circonda e dal mondo creativo, frequenta il liceo artistico e succesivamente l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Appassionato di Design, Arte, Grafica, Fotografia e Sport. E' a quest'ultimo a cui dedica buona parte del suo tempo libero, dopo un passato da playmaker nell'Olimpia Milano, si dedica al Taekwondo come atleta agonista e istruttore, arrivando a diplomarsi cintura nera di II Dan. Appassionato sin da ragazzino al mondo delle due ruote, la sua prima presa di contatto avviene a 14 anni con il primo motorino, da li in poi la crescita avviene naturale, 125, 600 e 1000 saranno le moto che lo accompagneranno nella sua vita. Non sopporta il passato di verdure, le code in auto, quelli che "voglio ma non posso" e chi parla troppo di prima mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

WorldSBK Assen 2024 vincitore-min

WorldSBK Assen 2024: sai che il vincitore potrebbe essere Johnny?

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2024 farà tappa ad Assen e noi abbiamo individuato nel 6 volte Campione del Mondo il possibile vincitore. Il...
Valentino Rossi nel 2021

20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi con la Yamaha

0
Esattamente 20 anni fa, Valentino Rossi conquistava la sua prima vittoria in sella alla Yamaha M1. Siamo a Welkom, in Sudafrica e… Prima vittoria di...
Luca Salvadori SBK 2024-min

Luca Salvadori nel 2024 correrà con la Panigale V4 SBK

0
Esatto: nel 2024, Luca Salvadori correrà con una Ducati Panigale V4R versione SBK del team GoEleven. Lo stesso che schiera Andrea Iannone in WorldSBK. Ma...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.