domenica, Maggio 26, 2024
HomeAccessoriAbbigliamentoL'abbigliamento in moto d'estate. Protetti con il caldo

L'abbigliamento in moto d'estate. Protetti con il caldo

In questi giorni di caldo insopportabile per i motociclisti diventa particolarmente complessa la scelta dell’abbigliamento in moto d’estate. Quante volte vi è capitato di incrociare per la città o addirittura in autostrada motociclisti in pantaloncini e maglietta?
In prima battuta pensare a dover indossare con 35° una tuta completa, stivali da moto, casco integrale e guanti, ci porta a preferire i classici indumenti estivi; scelta del tutto sbagliata! Vogliamo innanzitutto ricordarvi che in moto è sempre molto importante viaggiare in sicurezza.
Partiamo da un esempio banale, provate a pensare ad un sassolino che vi colpisce a 120 km/h, vi lascio immaginare il piacere.

I capi d’abbigliamento in moto d’estate

Per rimediare a questi inconvenienti, ci sono diverse soluzioni molto pratiche per decidere il nostro abbigliamento in moto d’estate, una delle parole “magiche” è traforato.
Nel mercato dell’abbigliamento dedicato ai motociclisti sono disponibili diversi capi tecnici che promettono protezione e sicurezza e, allo stesso tempo, di non trascurare il comfort inteso come traspirabilità.
Alcuni indumenti sono studiati propositamente per la stagione estiva, vengono realizzati con tessuti resistenti allo strappo e con dei fori sul petto, sulle maniche o sulla schiena che ci mantengono freschi durante la guida.
Molto spesso si pensa che questo tipo di prodotti abbiano prezzi stellari, in realtà proprio perché sono versioni estive e quindi non prevedono particolari imbottiture removibili o fodere anti-acqua, hanno dei costi inferiori e sicuramente più accessibili.
Un po’ meno variegata la disponibilità dei pantaloni estivi, alcuni brand del settore propongono capi traforati sulla parte anteriore dei quadricipiti e spesso anche nella parte della zona pubica, perché molto vicini al motore. In alcune versioni sono presenti zip che una volta aperte consentono il passaggio dell’aria.

Guanti, caschi e scarpe giuste

Altri elementi critici sono i guanti e il casco. Vengono venduti diversi caschi con inserti traforati nella parte superiore, in particolare nei jet, ma sulle moto sportive e in generale su qualsiasi mezzo a due ruote non bisognerebbe mai rinunciare al casco integrale.
Lo stesso discorso vale per guanti – se possibile omologati – e paraschiena. Esistono diverse tipologie di guantini, le versioni in tessuto elastico o, per chi non vuole rinunciare a prodotti racing, guanti con protezioni rigide sulle nocche ma con alcune prese d’aria.
Infine, non bisogna dimenticare che è importante utilizzare la scarpa giusta, non considerate assolutamente le tradizionali sneakers, ci sono diversi modelli di scarpe o stivali traforati; alcuni modelli sono dotati di prese d’aria regolabili.
Viaggiare in moto esposti al vento caldo, o toccare le manopole a mani nude, sono sicuramente delle sensazioni particolarmente piacevoli, ma oggi è troppo rischioso. Il traffico, la poca attenzione alla guida sono i fattori di maggior rischio che non arrivano da noi, ma da chi ci sta intorno. E’ importante pensare che la sicurezza ce la creiamo noi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Fernandez Sprint Race Catalunya 2024-min

Crash Fernandez Sprint Race Catalunya 2024. Un po’ di pazienza!

0
Così come per Pecco Bagnaia, anche per Raùl Fernandez la Sprint Race di Catalunya 2024 si chiude con un crash. Era primo anche lui. Il...
Crash Bagnaia Sprint Race Catalunya 2024-min

Crash Bagnaia Sprint Race Catalunya 2024. Il mondiale è andato

0
La Sprint Race in Catalunya 2024 di Pecco Bagnaia si conclude con un crash all'ultimo giro in curva 5. Mentre era primo, per giunta....
Mercandelli Gara 1 CIV Vallelunga 2024-min

Mercandelli Gara 1 CIV Vallelunga 2024: “Questa SBK mi piace”

0
In Gara 1 del CIV SBK 2024 a Vallelunga, Roberto Mercandelli conquista la piazza d'onore dopo aver tenuto dietro Michele Pirro per molti giri. Mercandelli...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.