lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSportMotoGPLin Jarvis su Lorenzo: "In Yamaha non potrà correre..."

Lin Jarvis su Lorenzo: “In Yamaha non potrà correre…”

Tra Marc Marquez destinato ad infrangere nuovi record e Valentino Rossi restìo all’idea di ritirarsi, Jorge Lorenzo è stato uno degli argomenti più discussi e controversi del Paddock. Il ritiro dalle corse a Novembre; il ritorno in Yamaha come tester con annessa wildcard; quindi lo stravolgimento del calendario per via del Covid-19, che non gli consentirà di gareggiare. Non potendo testare la Yamaha M1, contribuendone allo sviluppo, e non potendo gareggiare, dando sfogo ad una passione mai spenta, il maiorchino è in un vicolo cieco. Persino Lin Jarvis è piuttosto scettico su un ritorno in pista di Lorenzo su una Yamaha.

Lin Jarvis su Jorge Lorenzo

Il responsabile Yamaha in MotoGP Lin Jarvis suggerisce velatamente a Jorge di cercare un’alternativa, per tornare a correre. In Yamaha non sembra esserci più posto per lui e non potendo testare le moto, il suo apporto sarebbe nullo.

LIN JARVIS, Responsabile Yamaha MotoGP:

“Senza il test team non possiamo provare nulla. Vedremo quanti test riusciremo a fare quest’anno e decideremo se continuare insieme. Quest’anno era importante per lui stabilire la sua velocità e per farlo doveva ritrovare la ‘sua’ Yamaha. Poichè puntiamo a rinnovare anche con Morbidelli, in Yamaha non ci sarebbe posto per Lorenzo neppure nel team Petronas. Ma magari altrove…”

Rosso fuoco

Eh già, il buon Jorge si è guardato abbondantemente intorno. Si pensi che pochi giorni dopo l’annuncio del suo ritiro sia stato visto nell’hinterland bolognese. Un’occulta passione per la musica? Una voglia di tortellini, tigelle e Ragù? Oppure, la prossimità di Borgo Panigale dov’è sito il quartier generale Ducati.

La casa emiliana ha già bloccato Jack Miller e sta faticando a trovare un intesa con Andrea Dovizioso. In questo girotondo contrattuale, Jorge Lorenzo potrebbe inserirsi come un’alternativa desiderata, economica ed informata. Avendo provato nel giro di pochi mesi sia la Honda RC213V che la Yamaha M1, porterebbe informazioni importanti a quel Gigi Dall’Igna che non ha mai smesso di sognarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

National Trophy 1000 2024-min

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

0
Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose...
moto elettrica sportiva

Yadea Kemper RC. La moto elettrica sportiva dalle alte prestazioni

0
La Yadea, nota casa motociclistica cinese, ha recentemente presentato la Kemper RC, una moto elettrica sportiva che promette prestazioni elevate e uno stile futuristico....
Spinelli WorldSBK Assen 2024-min

Nel WorldSBK ad Assen 2024 Nicholas Spinelli entra nella storia

0
Nicholas Spinelli vince al suo esordio nel WorldSBK 2024 in Gara 1 ad Assen. E dire che doveva solo sostituire al volo Danilo Petrucci. WorldSBK...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.