mercoledì, Giugno 16, 2021
HomeNewsAttualitàLuca Colombo in moto sullo stretto di Messina: il vento ritarda l’impresa

Luca Colombo in moto sullo stretto di Messina: il vento ritarda l’impresa

Luca Colombo in moto tenterà un’impresa straordinaria. Questa sera il pilota milanese tenterà di attraversare lo stretto di Messina a bordo della sua Honda CRF 450R. 

Le condizioni, tuttavia, non sono delle migliori. La partenza che doveva avvenire alle 18.30 è stata posticipata per via del forte vento.

Il motociclista percorrerà i 3,2 chilometri che separano Sicilia e Calabria partendo da Torre Faro (Messina) per arrivare a Cannitello (Villa San Giovanni). 

Luca Colombo in moto sullo stretto 

Colombo, che è stato come tutti costretto a fermarsi a causa della pandemia, è stato felice di tornare in sella per prepararsi all’impresa sul lago di Dongo

Nonostante questo, l’impresa che il motociclista tenterà di portare a termine oggi è comunque incerta per via delle tante variabili che la traversata dello stretto comporta. Bastì pensare alle forti correnti presenti in quel tratto di mare e alle turbolenze generate dai traghetti che lo attraversano.  

In ogni caso, per la sicurezza del motociclista, Colombo sarà accompagnato dal team K38 di Fabio Annigoni, campione nazionale di moto d’acqua e istruttore di tecniche di soccorso con moto d’acqua. 

La moto dell’impresa 

Per compiere questa impresa incredibile Colombo ha scelto l’Honda CRF 450R . La moto è la stessa che lo ha accompagnato anche nelle precedenti avventure, anche se naturalmente sono state apportate alcune modifiche. Delle migliorie al motore si sono occupati Giorgio Lumini e Angelo Pezzano, che hanno aumentando cilindrata e potenza.

Alla moto sono stati applicati pattini nautici e una speciale ruota posteriore, che grazie a delle palette apposite, è in grado di dare al mezzo spinta idrodinamica.

Per mantenersi sul pelo dell’acqua Colombo dovrà effettuare la traversata senza mai scendere sotto i 55,6 chilometri orari, che corrispondo a 30 nodi.

Luca Colombo al Lago di Como 

Luca Colombo non è nuovo a questo tipo di avventure. Nel 2019 il motociclista milanese aveva ottenuto il record mondiale di velocità sull’acqua dolce. Colombo aveva attraversato il lago di Como sfiorando la velocità di 104 Km/h sul Lago di Como, era partito da Gravedona per arrivare al Lido di Dongo. In 2‘43 aveva percorso una distanza di 1,9 Km.  

Grazie a questa impresa aveva già scippato il record allo stunt performer australiano Robbie Maddison, che aveva invece toccato i 93,3 Km/h.  

Piloti e pericolo 

Piloti e pericolo rappresentano un binomio inscindibile, nell’immaginario comune come nella realtà. Colombo non è certo il primo motociclista che tenta di superare i limiti dell’umano abbordo di due ruote.  

L’amore per il pericolo e il tentativo di superare sé stessi e gli altri, ha spinto motociclisti di tutto il mondo a stabilire nuovi record e nuovi limiti di ciò che è possibile.  

Giorgia Vullo
Giorgia Vullo, classe 1992, è una siciliana, con la propria terra nel cuore, emigrata a Milano per studiare filosofia. Una volta qui si è innamorata della metropoli, delle sue possibilità, di tutte le lingue che parla e ci è rimasta. Grazie al padre è una grande appassionata di MotoGP che segue regolarmente in piedi sul divano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Gara 2 Superbike Misano 2021

Gara 2 Superbike Misano 2021. Razgatlioglu conquista il podio

0
Gara 2 della Superbike a Misano 2021, vede trionfare Toprak Razgatlioglu, che spodesta il vincitore di Gara 1 Michael Ruben Rinaldi. Il Campione in carica...
Superpole Race Superbike Misano Rinaldi

Superpole Race Superbike Misano 2021. Rinaldi al comando

0
Letale, la variante del parco per Chaz Davies che nella Superpole Race della Superbike a Misano 2021 è scivolato senza aver completato il primo...
Rinaldi Superbike Misano 2021

Rinaldi Superbike Misano 2021: “Ho assaporato la vittoria”

0
E’ stato un grande trionfo quello di Rinaldi alla Superbike di Misano 2021. Prima vittoria con il Team Ducati Aruba, come pilota ufficiale, in...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.