giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportMotoGPCaduta in motocross per Marc Marquez. Cabrò!

Caduta in motocross per Marc Marquez. Cabrò!

In questi giorni pre-Gran Premio di Catalunya, Marc Marquez rimedia una bella caduta mentre si allenava in Motocross. E adesso come facciamo?

Marc Marquez e la sua caduta in Motocross

Succede sempre così: arriva il fine settimana in cui si corre nella tua terra, ti alleni duramente in palestra per reggere la distanza di un’intera gara, ci infili dentro una sessione di Motocross e…SBAM! Cadi e ti ritrovi gambe all’aria in un momento.

Sui social Marc Marquez la prende con filosofia (dal momento che stavolta la fisica non gli è stata amica), postando una foto dell’escoriazione sull’avambraccio. Nulla di rotto, quindi. E la sua partecipazione al week-end catalano non sembra affatto in discussione. Ma ha senso rischiare così?

Marc Marquez caduta Motocross - 1-min

Ma si può?

I precedenti storici non mancano. Pensiamo a Valentino Rossi che si infortunò alla spalla nel 2010 e alla gamba nel 2017 prima del GP del Mugello. Quell’anno fu lo stesso nel quale la rottura di una gamba compromise la sua partecipazione al GP di Misano. Successe lo stesso a Jorge Lorenzo nel 2015 prima del GP di Aragon.

La perpetua ricerca del limite è una prerogativa di tutti gli atleti degni di questo nome. Allenarsi diversificando anche le aree della propria disciplina (in questo caso, il motociclismo) aiuta i piloti ad adattarsi meglio alle situazioni che incontreranno di volta in volta.

Componente umano

Non solo. I piloti di moto sono persone estremamente competitive, in costante astinenza dall’adrenalina. Per ottemperarvi, ricorrono a qualsiasi strumento. Secondo voi: per quale motivo guidano anche sulle tortuose strade del Principato di Andorra delle fuoriserie da oltre 300 km/h? Sempre secondo voi, come mai si guardano bene dal guidare la moto su strada?

Immaginarsi se il pilota in questione sia Marc Marquez. Oltre ad avere una spiccata propensione al rischio, è nato e cresciuto a Cervera: circa 50 km ad Ovest dal circuito del Montmelo. Il feeling con la Ducati cresce di curva in curva. Tradotto: in questo GP c’è una grande posta in palio.

Perché quella parola?

La parola catalana Cabrò, più nota con il significante spagnolo Cabròn, serve ad apostrofare chi commette una stupidaggine. Volete che qualcuno non lo abbia pensato? Voi invece pensate che abbia fatto bene a rischiare tanto? Scrivetecelo qui sotto nei commenti.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2024 recensione-min

Aprilia All Stars 2024 recensione. Pro, Contro e…WOW!

0
Passato qualche giorno dalla fine di Aprilia All Stars 2024, vogliamo regalarvene una recensione dall’interno. Voi cosa ne pensate? La nostra recensione di Aprilia All Stars 2024 Sabato 8...
Brembo WorldSBK Misano 2024-min

Brembo WorldSBK Misano 2024. Alla Quercia si piantano i picchetti

0
Brembo ci porta i dati relativi all’utilizzo del freno da parte dei piloti del WorldSBK 2024 a Misano. Un utilizzo frequente ma morbido. Brembo per il WorldSBK...
Preventivi moto 2024-min

I preventivi moto 2024 superano quelli per le auto. Segui il tuo cuore

0
In questi primi mesi del 2024, secondo Segugio.it, i preventivi per le moto sono più di quelli per le auto. Ma ovviamente dipende dalla...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.