martedì, Marzo 5, 2024
HomeSportMotoGPMarc Marquez: il fottuto protagonista della MotoGP Austin 2022

Marc Marquez: il fottuto protagonista della MotoGP Austin 2022

Non giriamoci troppo intorno. Con buona pace dei piloti finiti sul podio, soprattutto Enea Bastianini che con una gara spaziale guadagna nuovamente la testa della classifica iridata. Il vero protagonista della MotoGP 2022 ad Austin è stato Marc Marquez. Dopo una falsa partenza, l’8 volte Campione del Mondo ha recuperato 18 posizioni, chiudendo al 6° posto. Ma il ragionamento che stiamo per fare va ben oltre i freddi numeri.

Marc Marquez nella MotoGP 2022 ad Austin?

La presenza del catalano non era affatto scontata nel GP del Texas. La violenta caduta di Mandalika aveva risvegliato in lui dei problemi fisici. Ma Marc ha massimizzato i suoi allenamenti per poter tornare in sella quanto prima e si è presentato ad Austin. Nel paddock, il suo scooter avrà dovuto fare lo slalom tanto tra i fan, quanto tra i punti interrogativi degli addetti ai lavori. Non sarà troppo presto? Starà rischiando troppo?

Ma la legge del paddock è chiara: “se vuoi dare una lezione a qualcuno, fallo con il sedere sulla sella”.

Chi mal comincia…

Ed in prova, Marc ha brillato il giusto. Abbastanza da far capire che la tratta aerea Barcellona-Austin non era per un viaggio di piacere. 8° in qualifica per un giro minato da qualche errore.

In partenza, la Honda RC213V di Marc Marquez inizia a singhiozzare. La velocità cresce lentamente (probabile un malfunzionamento elettronico) e gli avversari ne approfittano per sfilarlo con noncuranza. Arginato il problema, Marc Marquez è toro. Davanti a se non vede che oltre 20 panni rossi sventolargli davanti. Ed è qui che inizia la danza.

Vuelta

Lanciato in una rimonta impossibile, ritroviamo il vero Marc Marquez dei tempi migliori. Staccate al limite con il posteriore sollevato e l’anteriore chiuso; derapate in uscita di curva; traiettorie strettissime e, finalmente, cambi di direzione fulminei. La sua specialità fino all’incidente di Jerez 2020.

Al suo rientro (avvenuto solo a Portimao 2021), la sua guida era parsa più morbida e conservativa. Meno efficace fino ad un certo punto, date le vittorie al Sachsenring, Austin e Misano. Quindi, non siamo qui a festeggiare una sua vittoria in gara. Ciò che abbiamo visto tornare ad Austin 2022, è stato il Marc Marquez che con la sua guida funambolica ha vinto già 8 titoli mondiali. Il futuro è tutto da guardare.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.