domenica, Giugno 23, 2024
HomeSportMotoGPMaverick Vinales in Honda? Ti scongiuro: non lo fare!

Maverick Vinales in Honda? Ti scongiuro: non lo fare!

Secondo delle voci piuttosto insistenti, il prossimo anno Maverick Vinales lascerebbe Aprilia per Honda. Potrebbe sembrare una scelta scellerata. E’ così

Honda e Maverick Vinales: questo matrimonio non s’ha da fare

Così avrebbero commentato i bravi di Don Rodrigo ne I promessi sposi. Ma è matto Maverick Vinales a mollare una moto che adesso guida con incredibile scioltezza? Poi, per una Honda che usura più i motori delle ambulanze che i suoi? Ma dai, è assurdo. Così tanto assurdo che potrebbe davvero succedere nel 2025.

Non è la RC213V-S una moto adatta al suo stile di guida: aggressivo con il corpo, soprattutto in ingresso curva (alla Jorge Martin) per stabilizzare la moto, che infatti resta stabile come una tavola da surf. Uno come lui, poi, che ama le piste veloci come Assen, Silverstone e Phillip Island, mal digerirebbe il ristretto interasse del prototipo giapponese.

Perché lo fai?

L’arrivo di Jorge Martin in Aprilia riqualificherebbe di molto la sua posizione. Da veloce promessa che tenta di scalzare il ritirando Aleix Espargaro a velocissimo scudiero del nuovo che avanza (ed è attualmente in testa al mondiale con una moto clienti). Non sono cose che piacciono ai top rider, soprattutto se di nome e cognome fanno Maverick Vinales.

Un pilota che sotto il profilo psicologico risente molto delle variabili esogene. Commovente fu una sua risposta nel 2018: l’anno più nero di Yamaha. Un giornalista gli chiese cosa avrebbe voluto sulla sua moto (stabilità, agilità, potenza in alto etc.). Lui rispose malinconico: “un abbraccio”. E se a dirlo è un professionista che guadagna milioni di euro l’anno ed a casa ha una moglie ed una bellissima bambina…

Gara ad eliminazione

Joan Mir non finisce una gara dai tempi della Suzuki: per lui la Sprint Race del Sabato e la Gara completa della Domenica durano entrambe 5 giri. Luca Marini ci ha conquistato altrettanti punti che se ci avessi corso io. Johann Zarco tira fuori qualche giro simpatico in prova e Takaaki Nakagami sorride solo alle barzellette di Lucio Cecchinello. La situazione è drammatica.

Figlio mio, ma chi te lo fa fare di andarti a mettere in un ginepraio del genere? Ah, giusto: dev’essere la stessa ragione che ha convinto Aleix Espargaro a diventarne il collaudatore.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Pirro CIV Mugello 2024-min

Crash Pirro CIV Mugello 2024. C’è ancora domani

0
Gara 1 del CIV 2024 al Mugello termina con un crash per il leader di campionato Michele Pirro. Tanta pressione, ma nulla di irreparabile. Il...
CIV Mugello 2024-min (1)

CIV Mugello 2024: la valle della vita

0
Questo fine settimana, il CIV 2024 si trova al Mugello per il 3° appuntamento della stagione. La pista è davvero incredibile. Il Mugello ospita il...
Addio Guido Mancini-min

Addio Guido Mancini. Il mago della moto…e dei piloti

0
L'estate che ci sta per aggredire la pelle si apre con una brutta notizia: dobbiamo dire addio a Guido "Mago" Mancini, spentosi ad 85...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.