giovedì, Agosto 13, 2020
Home Marchi BMW Michael Van Der Mark in BMW: è ufficiale, ma con chi?

Michael Van Der Mark in BMW: è ufficiale, ma con chi?

Pochi giorni fa si parlava della concreta possibilità che Michael Van Der Mark potesse passare in BMW nel 2021. Oggi, la notizia è ufficiale. L’entusiasmo del pilota olandese è palpabile ed il team lo accoglie volentieri. Al fianco di…?

Michael Van Der Mark in BMW

Dal suo arrivo nelle derivate di serie, Michael Van Der Mark ha gareggiato per diverse aziende. Con Honda è stato Campione Europeo Superstock 600 nel 2012. Nel 2014 ha esteso il suo dominio nella 600 a livello mondiale, vincendo il Campionato SSP. Sempre con la casa di Tokyo, debutta in SBK nel 2015.

Nel 2017 passerà in Yamaha, fermamente sostenuto dal main sponsor Pata. Tale passaggio gli varrà 2 Wildcard (Sepang e Valencia) in MotoGP sulla M1 del team Tech3, in sostituzione di Jonas Folger. La prima vittoria nel 2018 innalzerà considerevolmente le sue quotazioni.

Oggi, il pilota olandese passa in BMW ed il team manager lo accoglie a braccia aperte.

SHAUN MUIR, Team Principal BMW Motorrad:

“Siamo lieti di annunciare l’ingaggio di Michael Van Der Mark. Porterà alla squadra la sua velocità e tanta esperienza. Essendo tra i piloti più giovani in griglia, gli garantiremo il meglio per competere al top.”

Resta ora da capire quale testa, anzi, quale sella salterà. Prime ipotesi parlavano di Tom Sykes in partenza, per tornare in Yamaha. Altre, propendono per una sostituzione di Eugene Laverty. Vedremo.

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Ducati sul GP d'Austria

Ducati sul GP d’Austria. E’ tempo di riscattarsi

0
Se la stagione della MotoGP 2020 è iniziata sotto il cocente sole di Luglio, alcune nubi imperversano da tempo nel team Factory...
Yamaha sul GP d'Austria

Yamaha sul GP d’Austria. Ci sarà da lavorare

0
Il doppio appuntamento sul circuito di Jerez de la Frontera ci ha mostrato una Yamaha competitiva ed equilibrata, con qualche problema di...
MotoGP Austria 2020 con Brembo

MotoGP Austria 2020 con Brembo. Si frena tanto e forte

0
Secondo i tecnici Brembo che lavorano con i piloti della MotoGP 2020, il Red Bull Ring d'Austria è un circuito altamente impegnativo...