mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeSportMotoGPMiller e Mir si toccano nella gara a Doha in Qatar 2021

Miller e Mir si toccano nella gara a Doha in Qatar 2021

Un contatto in pieno rettilineo tra la Ducati di Jack Miller e la Suzuki di Joan Mir illumina la già accesa gara di MotoGP 2021 a Doha in Qatar.

Rampa di lancio

Questo è l’uscita della curva 16 per i piloti di MotoGP. I loro prototipi di matrice aerospaziale hanno quasi 300 cv da scaricare e vanno sviluppati a moto più dritta possibile. Una volta spalancato il gas in 2° marcia, l’elettronica libera progressivamente i cavalli soddisfando questa equazione multi-incognita: miglior accelerazione possibile, con più aderenza possibile al posteriore e impennando il meno possibile. I piloti ci mettono del loro, facendo zig-zag con l’anteriore che pela l’asfalto.

Scintilla

Jack Miller e Joan Mir fanno esattamente questo per tutta la gara della MotoGP 2021 a Doha, in Qatar. Il maiorchino di Suzuki affronta più velocemente l’ultima curva, sapendo di dover soffrire sul rettilineo. L’australiano Ducati è portato ad una traiettoria più spigolosa, tanto da portarsi più a destra del rivale. A questo punto, le loro strade si incrociano. Ma non essendo in una Playstation, i 2 si toccano. Il loro “scambio di opinioni” li porta a ed esporsi dalla moto e a chiudere istintivamente il gas. Gli avversari li sfilano.

Cartellino giallo

Una volta chiarite le loro posizioni, i 2 si sono lanciati in rimonta degli avversari. Tra il rosso di Ducati ed il celeste Suzuki si frappone il giallo della Race Direction. Quest’ultima, valutato il contatto, lo ha giudicato alla stregua di un episodio normale. Quindi non ha preso provvedimenti contro nessuno dei 2.

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Marc Marquez torna in pista

Marc Marquez torna in pista al MotorLand Aragon. In sella alla CBR600RR

0
Lo spagnolo, dopo il suo lungo infortunio che lo ha visto abbandonare in anticipo il Campionato MotoGP, ha in mente soltanto il suo ritorno...
Caberg Drift Evo Carbon Sonic

Caberg Drift Evo Carbon Sonic. Dalla pista alla strada

0
La collezione 2022 dei caschi integrali stradali e da pista, dell’azienda bergamasca, si amplia con l’arrivo del nuovo Caberg Drift Evo Carbon Sonic. Questo nuovo...
Scarico MIVV Triumph Street Triple

Scarico MIVV Triumph Street Triple. Due nuove soluzioni slip on

0
Arrivano per il 2022, dall’azienda italiana, due scarichi MIVV per la Triumph Street Triple, con montaggio slip on e un posizionamento che riprende in...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.