lunedì, Maggio 20, 2024
HomeNewsAttualitàLa Moto2 va all'Università con Celestino Vietti e Francesco Guidotti

La Moto2 va all’Università con Celestino Vietti e Francesco Guidotti

Il pilota di Moto2 Celestino Vietti ed il team manager di KTM Francesco Guidotti hanno tenuto una lezione presso l’Università di Firenze. Facoltà d’ingegneria, per l’esattezza.

L’Università di Firenze accoglie la Moto2

Molti degli studenti di ingegneria sognano di lavorare a stretto contatto con i mezzi ed i piloti schierati a livello mondiale. Questo sogno, sia pur per la durata di una mattinata, è stato esaudito. Il pilota di Moto2 Celestino Vietti ed il team manager Francesco Guidotti hanno tenuto una lezione presso la facoltà di ingegneria industriale dell’Università di Firenze.

Il rapporto con i meccanici e gli ingegneri, la gestione del proprio corpo e delle abilità tecniche da un lato; l’amministrazione di una squadra, di un pilota e delle informazioni dall’altro. Abbiamo appena sviscerato l’equazione che compone la prestazione.

Fidati di me

Il rapporto tra pilota ed ingegnere dev’essere quanto mai simbiontico. Il pilota dev’essere bravo a spiegare con parole universalmente comprensibili le sue sensazioni in sella. L’ingegnere deve saper tradurre queste parole in numeri e formule le parole del pilota. Abbiamo adesso la base per costruire un lavoro insieme.

I due consultano insieme i dati della telemetria e cercano qualsiasi possibile connessione fra i due tipi di linguaggio: induttivo da parte del pilota; deduttivo da parte degli ingegneri. Dalle intersezioni fra questi due mondi apparentemente distanti, scaturisce l’essenza del lavoro nel box. Aggiungiamo che tutto ciò avviene in situazioni di profonda pressione, per via della prestazione da ottenere.

E poi, e poi…

Il pilota entra in pista. Contrariamente a quello che molti pensano, il suo goal non è dare tutto il gas che ha, senza senso. Bensì capire, anzitutto, cosa stia accadendo in sella. Le modifiche apportate dai tecnici si sentono? Lo soddisfano? Hanno bisogno di altri accorgimenti affinché funzionino? E’ proprio qui che si aggroviglia il nodo.

Prima di andare al (suo) limite, un pilota deve capire quanto un mezzo possa assecondarlo. Ma come può capirlo se non va al limite? Ma quanto è poi distante il suo limite dal limite della moto? Nell’incrocio di queste variabili è racchiusa l’essenza dell’essere piloti. Mentre l’ingegnere sale metaforicamente in sella con lui.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Ducati Monster Ayrton Senna

Ducati Monster Ayrton Senna: un tributo a una Leggenda

0
Ducati presenta con orgoglio il Monster Ayrton Senna, una speciale edizione da collezione che celebra il leggendario pilota brasiliano e la sua straordinaria carriera....
Test WorldWCR Cremona 2024-min

Test WorldWCR Cremona 2024. Ana Carrasco primera

0
Ana Carrasco chiude in testa i test del WorldWCR 2024 a Cremona. 2° posto per la nostra Roberta Ponziani seguita da Sara Sanchez. Campionato...
Luca Marini MotoGP 2024-min

Nella MotoGP 2024 chi vorrebbe essere Luca Marini?

0
Nella MotoGP 2024, sembra che la vera gara sia alla ricerca di una sella per l'anno prossimo: che posizione ricopre Luca Marini? Ne comoda,...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.