venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNewsMotodays Roma 2023: la festa è finita (?)

Motodays Roma 2023: la festa è finita (?)

Pur aspettando la conferma ufficiale, dobbiamo anticipare che Roma Motodays non si farà nel 2023 e forse neanche dal 2024 in poi. Che cosa ne è stato di tanta passione?

Niente Roma Motodays nel 2023

Pane al pane, vino al vino. I saloni nazionali ed internazionali attirano sempre meno: il pubblico, che in minima parte ancora teme gli assembramenti e non intende pagare cifre sempre superiori per novità sempre minori; le case, che scoraggiate da un pubblico sempre meno presente ed attivo, preferiscono allocare le loro risorse in maniera differente. Un pericoloso cortocircuito del quale fanno le spese tutti e per il quale, parimenti, non spende più nessuno.

Lo stesso EICMA 2022 in primis perde di anno in anno visitatori e, con essi, senso di esistere. Noi stessi parlammo di aggregazione, convivio e divertimento, ma quando ci sono i fogli Excel da riempire con somme il cui risultato avrà segno negativo, non c’è passione che tenga. Con questi presupposti è chiaro che Motodays Roma potrebbe anche aver luogo, ma senza alcun significato.

Happy days

Il sottoscritto, nato e cresciuto alle porte della capitale, ha buona memoria di quando sabato pomeriggio o domenica mattina si partiva con i muscoli che ridevano e si andava al Motodays. La soundtrack che accompagnava il tragitto dalla periferia sud era Un giorno così degli 883. Se poi si optava per le due ruote, il piacere diventava gioia.

Arrivati in fiera, alla biglietteria si pogava come ad un concerto di Gabry Ponte e, una volta varcata la porta del 1° padiglione, diventavamo rumorosi, ingestibili. Aiutati dalla minor complessità dei mezzi, enumeravamo a menadito schede tecniche e rilevamenti. Le moto sopra i cavalletti erano sogni che di rado si potevano realizzare ma costavano poco.

Nell’area Live, i peggiori scavezzacollo si producevano in acrobazie d’ogni tipo. E di ritorno a casa si passava l’intero viaggio a snocciolare depliant e foto scattate, facendo morire d’invidia l’amico che per questo o quel motivo non era potuto venire. Dal 2023, quell’amico saremo un po’ tutti noi.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Andrea Dovizioso pista Cross-min

Andrea Dovizioso gestirà una pista da cross. Ricomincia da se

0
Andrea Dovizioso ha appena vinto un bando per gestire la pista da cross Monte Coralli. Sita nei pressi di Faenza (RA), è per il...
Mercato moto Novembre 2022

Mercato moto Novembre 2022. +35 e si vola!

0
Il mercato di moto e scooter a Novembre 2022 fa segnare un bel +35% rispetto allo stesso mese del 2021. Sempre maggior merito degli...
2023 KTM 790 ADVENTURE-min

KTM 790 ADVENTURE 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
KTM rinnova la sua 790 Adventure nel 2023. Lo scopo è quello di offrire una media che prenda le dimensioni ridotte delle piccole e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.