mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeSportMotoGPMotoGP Jerez 2024: i vincitori ripartono da qui

MotoGP Jerez 2024: i vincitori ripartono da qui

Questo fine settimana, la MotoGP 2024 farà tappa sul circuito andaluso di Jerez e noi abbiamo individuato in questi due i potenziali vincitori. Perché?

I vincitori della MotoGP 2024 a Jerez

Dopo la complessa Austin e la altalenante Portimao, torniamo finalmente in una pista caratteristica. Semplice. Occorre una guida accademica, anche un po’ vecchio stile, se vogliamo. Tanti curvoni veloci e scorrevoli da raccordare e sulle quali sfruttare il massimo grip della gomma a massima piega, per avere tanta velocità di percorrenza a centro curva. E sulle quali vedere belle derapate a fine gara. Bravo chi saprà conservarle.

La guida “a V” spigolosa qui non paga molto. Ed anche le staccate non sono molto frequenti: solo la 6 e la 13 impegnano veramente il pilota. E comunque serve uscire forte da quei curvini di 2° marcia morta. Niente velocità astronomiche sul dritto.

Guerra aperta

Secondo me, mai come in questa pista vedremo tanta competizione anche fra le marche (forse tornerà al Sachsenring). Occorre trazione in alcune occasioni, ma anche tanto turning nelle inversioni di piega. Non indispensabile un gran motore in alto, dal momento che il rettilineo è corto. Tanto bilanciamento tra avantreno e retrotreno e niente isterismi o sbacchettamenti. Bocciata quindi la Yamaha di Fabio Quartararo.

Ducati è apparentemente la favorita, non per nulla abbiamo ipotizzato tali vincitori. Ma anche Aprilia potrà andar forte e ci sarà tanta guerra civile nel team fra Aleix Espargaro e Maverick Vinales. E anche KTM, con il pilota giusto.

Cosa intendiamo con questo?

Pecco Bagnaia e Jorge Martin saranno i favoriti. La loro esperienza è superiore, con lo spagnolo più aggressivo in Sprint Race ed un italiano più costante sulla lunga distanza. Come sempre, meno spettacolare da vedere, ma efficace. Come dicevamo, attenti a loro due: Alex Rins, che su queste piste belle sinuose sfoggia la sua celebre scorrevolezza (chiedere a Marc Marquez); Pedro Acosta, che su una MotoGP che sta ancora conoscendo sarà velocissimo. Vediamo più un palla Jack Miller che Brad Binder.

Quindi, podi secchi?

Sprint Race:

  1. Jorge Martin
  2. Pedro Acosta
  3. Pecco Bagnaia

    Gara:
  1. Pecco Bagnaia
  2. Alex Rins
  3. Aleix Espargaro

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.