mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeSportMotoGPMotoGP Malesia. 5° Pole Position per Quartararo

MotoGP Malesia. 5° Pole Position per Quartararo

Nelle QP della MotoGP in Malesia, Fabio Quartararo conquista la sua 5° Pole Position stagionale. Il Rookie of the year 2019 è stato spesso velocissimo sul giro secco in Qualifica ed aspetta di concretizzare la tanto agognata 1° vittoria nella Classe Regina. La sua crescente velocità ha interessato i vertici Yamaha: nel 2020 rimarrà nel team Yamaha S.I.C. Petronas, contando su una M1 Factory A-Spec, cioè uguale a quelle di Rossi e Quartararo (trattamento di cui già si avvale il suo team-mate Franco Morbidelli).

Yamaha va forte

Sin dalle FP1, Quartararo ha dettato legge, sopravanzando gli avversari. Ha poi affrontato le Q2 con Marquez e Crutchlow alle sue spalle. Nell’ultimo giro lanciato, ha poi coronato le brillanti FP con una Pole Position da record: 1:58:303″ e al termine della sessione dichiara raggiante:

“Il mio 2° Round è stato piuttosto difficile: al 1° giro non ero sicuro di poter inziare a spingere. Comunque, sono davvero soddisfatto di questo tempo e speriamo di fare una bella gara.

Alle sue spalle, l’ufficiale Maverick Vinales (1:58.406″) che domani scatterà dalla piazza d’onore:

“Mi sono sentito bene sin dalle FP. Per la gara di domani abbiamo un ottimo passo ed è ciò che più conta. Siamo davvero felici e motivati.”

Ad un’inezia, Franco Morbidelli che chiude la 1° fila (1:58.432″). Morbido, era già emerso nelle FP3 ed FP4 e le sue dichiarazioni a caldo, preannunciano una gara sorprendente:

“Nelle FP sono andato bene ed anche in Qualifica, nonostante ci fosse molto traffico in pista. Domani non sappiamo cosa potrà succedere...”

6° tempo per Valentino Rossi, non altrettanto efficace che i suoi compagni di marca (1:59.000″).  Pur pagando qualche km/h nei rettilinei aeroportuali di Sepang, i diapason di Iwata suonano le note giuste.

Q2 della MotoGP in Malesia sfortunata per Honda

Se la QP ha visto brillare Yamaha, Honda non vi ha raccolto quanto poteva: 5° Cal Crutchlow (1:58.915″) dopo alcuni giri negli scarichi di Quartararo; 9° Johan Zarco (1:59.139″); nel giro lanciato, Marc Marquez contrae una brutta caduta di highside alla Curva 2 e domani partirà solamente 11°; 18° Jorge Lorenzo (2:00.478″).

Ducati alternate

Se il circuito di Sepang è tra i più variegati tecnicamente (tanto da essere il riferimento nei test pre-season), anche le Ducati hanno ottenuto risultati eterogenei in Qualifica: 4° Jack Miller (1:58.725″); 8° Danilo Petrucci (1:59.097″); non è andata meglio ad Andrea Dovizioso, 10° (1:59.173″) infinitesimalmente più veloce di Marc Marquez che domani partirà alle sue spalle; 12° Francesco Bagnaia (1:59.640″) che su questa pista era stato velocissimo nei Test di Febbraio.

Suzuki MotoGP a 2 velocità in Malesia

Se negli ultimi GP le Suzuki di Rins e Mir sono state egualmente veloci, a Sepang hanno rendimenti differenti: 7° Alex Rins (1:59.090″);  13° Joan Mir (1:59.374″). La pur performante Suzuki GSX-RR sembra ben lungi dal competere per il titolo.

Aprilia e Ktm dietro

Non cambia il sostanziale rendimento di Aprilia e Ktm, ancora relegate nel Bronx della classifica. Gli alfieri di Noale fanno ciò che possono: 17° Andrea Iannone (2:00.205″); più veloce e 14° in griglia, Aleix Espargaro (1:59.435″); gli fa compagnia suo fratello Pol in sella alla Ktm: 15° con un tempo di 1:59.812″ ed unico pilota Ktm a transitare sul traguardo in meno di 2 minuti; 19° Mika Kallio (2:00.644″) e 20° Hafizh Syahrin (2:01.045″).
Questo circuito si conferma quindi complesso e completo, in grado di appianare differenze e soddisfare preferenze tecniche di moto e piloti. La brutta caduta nelle Q2 ha penalizzato la Qualifica di Marquez e si è tradotta in un Assist incredibile per Quartararo che domani potrà conquistare la sua 1° vittoria in MotoGP. Buona Visione.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Presentazione team Yamaha WorldSBK 2023-min

Presentazione Yamaha WorldSBK 2023. Si fa quel che si vuole

0
Dopo la presentazione del team Monster impegnato in MotoGP, Yamaha scopre le carte dei suoi team correranno in WorldSBK nel 2023. C'è talento da...
Aprilia RS 440-min

Aprilia RS 440. Questo è il rito abbreviato

0
Dopo il successo della RS 660, Aprilia si mette a lavorare su un nuovo motore 440. Nel caso, siamo pronti a scommettere su un...
Modella Motor Bike Expo 2023-min

Motor Bike Expo 2023: la moto vince sulla modella

0
In un video virale registrato al Motor Bike Expo 2023, una modella si stupisce del fatto che un gruppo di ragazzi guardi la moto...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.