lunedì, Giugno 27, 2022
HomeSportMotoGPMotoGP Malesia. Occhio alle Gomme e al Meteo!

MotoGP Malesia. Occhio alle Gomme e al Meteo!

La MotoGP approda in Malesia per il 18° appuntamento del Mondiale 2019. Il circuito di Sepang presenta un layout variegato ma evoca ricordi malinconici: l’infausta gara del 2015 (preannunciata da una Conferenza Stampa surreale), ma soprattutto la scomparsa di Marco Simoncelli il 23 Ottobre 2011, al quale è stata dedicata una targa commemorativa. Per questa gara, i piloti si focalizzeranno principalmente sulla gestione delle gomme e la variabile ‘meteo’.

Marc Marquez: “Il mio obiettivo per domenica è vincere.”

Il Campione spagnolo sta vivendo un momento d’oro: la sua fame agonistica,continuamente rimpinzata da vittorie nette, non sembra attenuarsi:
“Stiamo vivendo un momento felice e dobbiamo continuare così. Sulla carta questa pista sembra favorire la nostra moto. Lo scorso anno le Ducati erano le più veloci sul rettilineo. Per questo week end dobbiamo vedere le condizioni meteo che qua possono cambiare dalla mattina al pomeriggio ma cercheremo di stare tra i primi. Il mio obiettivo per domenica è vincere”.

Andrea Dovizioso: “Il nostro problema sono le gomme.”

Il forlivese in forza alla Ducati analizza l’attuale tallone d’Achille della sua Desmosedici.
“In Australia abbiamo preso una bella paga dai primi 2. Purtroppo quest’anno non riusciamo a gestire le gomme: se partiamo forte, a fine gara dobbiamo ‘remare’; per vincere le volate, dobbiamo essere più conservativi. Domenica dovremo tenere sotto controllo il Meteo. ”

Cal Crutchlow: “Sepang mi piace.”

Il pilota britannico del Team Honda LCR proviene da una trasferta australiana piuttosto positiva: 2° posto finale dopo aver condotto la gara per alcuni giri:
 “Speriamo di chiudere bene il trittico Extra-europeo: questa è pista mi piace. Abbiamo lavorato bene con la squadra e siamo arrivati a fare dei buoni risultati. Il circuito non è semplice, e sarà una gara difficile per tutti”.

Jack Miller: “Nella gara di MotoGP in Malesia vorrei riconfermarmi”.

L’alfiere australiano di casa Ducati, galvanizzato dall’ottima gara di Phillip Island, è in cerca di riconferme:
“A Phillip Island (sua pista di casa) ho ottenuto un ottimo risultato e quì vorrei riconfermarmi. Nei Test siamo andati forte ma le condizioni erano diverse. Dovremo gestire bene le gomme e tenere d’occhio il Meteo.”

Fabio Quartararo: “Grande collaborazione con il team Factory.”

Il Rookie (of the year) del team Yamaha S.I.C. Petronas è reduce da una brutta caduta nella scorsa gara, ma appare determinato a far bene nella gara di Sepang:
“Sono ancora dolorante per la caduta in Australia ma quando salgo in moto mi sento meglio. Per il mio team, questa sarà la gara di casa e voglio premiarli con un bel risultato. Condividiamo i nostri dati con il team Factory e grazie a questa collaborazione ci miglioriamo a vincenda.”

Hafizh Syahrin: “Quella della MotoGP in Malesia è la mia gara di casa.”

Il pilota KTM vivrà la gara di Sepang come GP di casa. L’anno prossimo abbandonerà il team Tech 3 in favore dell’Angel Nieto Team in Moto2 (si vocifera, senza un ingaggio di base ma con dei Bonus Podio, NDA): un cambiamento che vive con serenità.
“Tornare a casa è sempre bello. C’è molta pressione da parte dei fan che sperano in buoni risultati. In questa squadra ho vissuto bei momenti e per me sono come una famiglia. Voglio godermi queste ultime 2 gare in MotoGP senza obiettivi.”
Questo 18° appuntamento Mondiale delineerà alcune posizioni nell’attuale classifica iridata ed alcuni dettagli importanti per il 2020.
 

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aleix Espargaro Assen 2022

Aleix Espargaro Assen 2022. Da 15° a 4°

0
Aleix Espargaro conduce ad Assen 2022 una gara con i fiocchi. Il passo nelle prove c'era e il binomio moto-pilota anche. Allora perché non...
Pagelle MotoGP Assen 2022

Le pazze pagelle della MotoGP Assen 2022. Voti e Giudizi

0
Abbiamo voluto dare voti e giudizi, a modo nostro, con queste pazze pagelle della MotoGP ad Assen 2022. Tra chi è andato male e chi si è...
Vinales MotoGP Assen 2022

Vinales MotoGP Assen 2022. Back to the podium

0
Ad Assen 2022, Maverick Vinales torna sul podio della MotoGP dopo 16 gare. L'ultima volta era stato nel 2021...proprio ad Assen! Un segno del...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.